76ers 85-120 Heat: NBA Playoff: Heat lascia Embiid e 76ers a una sconfitta dall’eliminazione

76ers 85-120 Heat: NBA Playoff: Heat lascia Embiid e 76ers a una sconfitta dall'eliminazione

76ers 85-120 Heat: NBA Playoff: Heat lascia Embiid e 76ers a una sconfitta dall’eliminazione

on martedì sera, il Miami Heat è riuscito a rompere il pareggio nella serie di semifinali della Eastern Conference, dopo aver schiacciato il Filadelfia 76ers 120-85, in una partita che hanno dominato dall’inizio alla fine.

I Sixers avvertono i rivali che lo snobismo MVP tirerà fuori il meglio in EmbiidESPN/AP

Solo nel primo quarto Erik SpoelstraLa squadra della squadra è stata in grado di segnare 31 punti e fare una differenza di 12 contro gli ospiti, che nel secondo e terzo periodo sono riusciti a migliorare i propri punti, anche se non è bastato per dare una prestazione migliore all’AmericanAirlines Arena di Miami.

Read:  Macron: Voglio che Zidane alleni il PSG e promuova la Francia

Butler ha guidato la vittoria

All’interno di questo gioco Jimmy Maggiordomo è stato il migliore in campo per Miami, dopo aver segnato 23 punti e aver ottenuto il 60% di efficacia dai tiri sul campo, anche se vale la pena ricordare che l’intera squadra ha avuto una prestazione eccezionale.

Massimo Strus ha segnato 19 punti e ottenuto 10 rimbalzi per essere l’unico a ottenere una doppia doppia per gli Heat, e ha anche realizzato quattro tre punti sui dieci che ha tentato.

Nel frattempo, Gabe Vincent, Victor Oladipo e Bam Adebayo ha segnato rispettivamente 15, 13 e 12 punti. In effetti, ognuno di coloro che hanno giocato a questo gioco per Miami ha realizzato almeno un canestro.

Read:  Barcellona: Laporta: il Barcellona è molto vicino a un accordo con Gavi

L’incubo di Joel Embiid

Intanto per Doc Rivers‘ squadra, Gioele Embiid ha contribuito di più per i 76ers, dopo aver segnato 17 punti e ottenuto cinque rimbalzi, al momento il numero più basso che ha ottenuto durante i playoff del 2022.

Allo stesso modo, i fan di Filadelfia devono essere arrabbiati per la performance che James Harden ha avuto in tutta questa serie, dal momento che non è stato così efficace in tre punti come è noto. In questa partita ne ha realizzati solo due su sei, il che lo ha aiutato a finire con 14 unità nei 37 minuti giocati. Anche se la buona notizia per lui è che continua a guadagnare terreno nella lista di tutti i tempi delle palle rubate nella NBA.

Read:  Finali NBA: Curry's Warriors lascia cadere la palla nello scoppio 4Q contro Celtics in Gara 1

D’altra parte, Tobia Harris aggiunti 12 per questa partita, che sicuramente è un duro colpo per Philadelphia, che non raggiunge le Conference Finals dal 2001, quando battono i Bucks.