Aggiornamento sull’infortunio di Steph Curry: i Warriors perdono i suoi “Big 3” per almeno altre due settimane

Aggiornamento sull'infortunio di Steph Curry: i Warriors perdono i suoi "Big 3" per almeno altre due settimane

Aggiornamento sull’infortunio di Steph Curry: i Warriors perdono i suoi “Big 3” per almeno altre due settimane

Jsolo 48 ore dopo Stefano Curry, Klay Thompson e Draymond Green suonato insieme per la prima volta in 1.005 giorni, i Golden State Warriors sono rimasti ancora una volta senza i suoi “Big 3”.

Curry ha subito un infortunio mercoledì sera nella prima metà della sconfitta di Golden State contro i Boston Celtics. Mentre combatti per una palla vagante, Marco Intelligente colomba ed è atterrato sulla gamba di Curry, che ha visto il campione in carica del punteggio zoppicare dal pavimento e nello spogliatoio.

Read:  Ancelotti segue le orme di Zidane

Curry per essere rivalutato tra 2 settimane

Dopo essere uscito dal gioco con 4:09 rimanenti nel secondo quarto, Curry ha subito un risonanza magnetica più tardi quella notte che ha confermato che ha subito una distorsione del legamento del piede sinistro. Mentre i rapporti iniziali indicavano che Warriors lo avrebbe tenuto a bada fino a quando playoffora il team ha annunciato che Curry verrà rivalutato tra due settimane.

Quando verrà rivalutato, ci sarà mancano solo cinque partite di stagione regolare da giocare. Tuttavia, una squadra di Warriors in piena salute con un Curry ben riposato nella post-stagione sarà una squadra pericolosa da affrontare.

Read:  I Cavaliers annunciano che Rajon Rondo sarà fuori per circa 2 settimane a causa di un infortunio all'alluce destro