AOC, i progressisti hanno esortato MTA a non assumere nuovi poliziotti nella lettera del ’19

AOC, i progressisti hanno esortato MTA a non assumere nuovi poliziotti nella lettera del '19

AOC, i progressisti hanno esortato MTA a non assumere nuovi poliziotti nella lettera del ’19

Il rappresentante Alexandria Ocasio-Cortez e molti altri progressisti si sono opposti con veemenza a un piano dell’MTA per assumere 500 nuovi poliziotti per pattugliare le metropolitane.

La lettera del 2019 del gruppo di sinistra è stata sottoposta a un nuovo esame dopo che una sparatoria in una metropolitana di Brooklyn ha lasciato almeno 30 feriti e ha causato il panico di massa.

“Secondo noi le risorse disperatamente necessarie sarebbero meglio investite in metropolitana, autobus, manutenzione e miglioramenti dei servizi”, si legge nella lettera. “Stiamo esortando l’MTA a disinvestire da questo attuale modello di criminalizzazione”.

La lettera metteva in guardia dalle “storiche disparità razziali nell’applicazione” e affermava che le “comunità di colore” sarebbero state prese di mira ingiustamente dai nuovi ufficiali.

Read:  WH apre all'Ucraina cedendo terra alla Russia mentre il Regno Unito chiede il ritiro

Oltre all’AOC, la missiva è stata firmata da molti dei progressisti anti-poliziotto della città adiacenti alla squadra, tra cui il rappresentante dell’Upper West Side Jerry Nadler, l’ex rappresentante del Bronx Jose Serrano, il senatore di stato Michael Gianaris, Luis Sepulveda, Jessica Ramos , Julia Salazar e Alessandra Biaggi.

Sia Ocasio-Cortez che Nadler hanno precedentemente chiesto il defunding della polizia, così come il Sens. Biaggi, Ramos e Salazar.

“Punire i poveri non crea un ambiente più sicuro. Invece minaccia le fondamenta stesse della nostra comunità. Ecco perché io e i miei colleghi di New York abbiamo scritto una lettera a
@NYGovCuomo chiedendogli di aiutare a porre fine alla pericolosa politica di polizia di MTA”, AOC detto in un tweet insieme alla lettera di dicembre 2019.

La polizia sta di guardia in una stazione della metropolitana.
Il 2019 chiedeva all’MTA di “disinvestire da questo attuale modello di criminalizzazione”.
Robert Miller

L’ex governatore Cuomo ha annunciato il piano per i nuovi funzionari in una conferenza stampa nel giugno 2019 e ha affermato che i nuovi funzionari sarebbero stati lì per reprimere l’evasione tariffaria e la violenza generale nel sistema.

Read:  Bambino dell'Ohio ucciso da un uomo armato che ha sparato all'auto di papà

“Abbiamo avuto 2.300 episodi di molestie nei confronti dei dipendenti MTA [in 2018]”, ha detto Cuomo. “Cento aggressioni, accoltellamenti, pugni, violenze contro i dipendenti MTA. Questi sono dipendenti pubblici. Ci sono persone che stanno facendo un lavoro molto difficile. Pensi che sia facile?” disse in quel momento.

Il piano è stato infine sospeso quando è arrivata la pandemia. La criminalità metropolitana è in aumento, secondo le più recenti statistiche del NYPD.

Il candidato sindaco repubblicano di New York Curtis Sliwa, sostenuto dai suoi Guardian Angels, tiene una conferenza stampa.
Il capo di Guardian Angels Curtis Sliwa ha detto che più poliziotti nelle metropolitane avrebbero potuto evitare la sparatoria nella metropolitana di Brooklyn.
Matthew McDermott per NY Post

“I budget della polizia non sono mai stati così alti e il sindaco Adams ha aumentato il numero di poliziotti nelle settimane precedenti la sparatoria”, ha detto Ramos. “Se vogliamo guardare indietro di anni nel passato, diamo un’occhiata all’austerità che ha permesso a così tante persone di cadere attraverso le crepe”.

Read:  I legislatori della Camera si recano in Polonia, incontrano le truppe statunitensi, i rifugiati

Anche il senatore Biaggi ha difeso la lettera. “Sono dalla parte dei lavoratori dell’MTA e voglio concentrare la polizia sui crimini violenti contro lavoratori e motociclisti, piuttosto che sulla piccola criminalità. Questo era l’obiettivo della lettera e lo sostengo”, ha detto.

Il capo di Guardian Angels ed ex candidato sindaco Curtis Sliwa ha detto che più poliziotti nelle metropolitane avrebbero potuto scongiurare la carneficina di martedì.

“Se non controlli il metodo di ingresso attraverso il tornello, perdi il controllo dell’intero sistema della metropolitana ed è quello che è successo”, ha detto Sliwa a The Post. “Hanno bisogno di quanti più poliziotti possono ottenere e devono averli tutti in tutto il sistema”.