Arizona, Oklahoma approva progetti di legge che vietano ai giovani transgender negli sport femminili

Arizona, Oklahoma approva progetti di legge che vietano ai giovani transgender negli sport femminili

Arizona, Oklahoma approva progetti di legge che vietano ai giovani transgender negli sport femminili

L’Arizona e l’Oklahoma hanno approvato giovedì progetti di legge che vieterebbero ai giovani transgender di partecipare agli sport femminili, l’ultimo di una raffica di leggi statali approvate dai repubblicani sulla questione dell’anno elettorale.

Oltre al “Save Women’s Sports Act”, sponsorizzato dai repubblicani, i legislatori dell’Arizona hanno approvato una legislazione che vieterebbe ai medici di fornire interventi chirurgici di affermazione del genere ai minori. Entrambi i progetti di legge sono ora diretti alla scrivania del governatore Doug Ducey, anche lui repubblicano.

Read:  Il disegno di legge sui diritti all'aborto muore al Senato per mancanza di sostegno del GOP

I voti sono in gran parte caduti lungo le linee di partito.

“Perché dovremmo legiferare sul bullismo contro i bambini che vogliono… partecipare a sport?”, ha detto giovedì il rappresentante democratico Kelli Butler in un discorso emotivo dissenziente al disegno di legge davanti ai legislatori dell’Arizona. “Non è il Paese che conosco e di cui sono orgoglioso di far parte”.

Giovedì, nella legislatura dell’Oklahoma, è stato approvato un disegno di legge intitolato anche “Save Women’s Sports Act”.

Dimostranti
I sostenitori di questi divieti sostengono che sono necessari per garantire che gli atleti transgender non abbiano un vantaggio ingiusto nello sport.
REUTERS
manifestanti
Organizzazioni come la Women’s Sports Foundation, affermano che i progetti di legge sono discriminatori e sostengono l’inclusione degli studenti transgender negli sport scolastici.
REUTERS
Il governatore dell'Arizona Doug Ducey
I conti sono ora diretti alla scrivania del governatore dell’Arizona Doug Ducey.
USA OGGI Sport

I sostenitori di questi divieti sostengono che sono necessari per garantire che gli atleti transgender non abbiano un vantaggio ingiusto nello sport. Gli oppositori dei divieti, compresi i sostenitori delle persone transgender e organizzazioni come la Women’s Sports Foundation, affermano che tali misure sono discriminatorie e sostengono l’inclusione degli studenti transgender negli sport scolastici.

Read:  Il giudice della Corte Suprema Clarence Thomas è stato dimesso dall'ospedale

L’Arizona ha anche approvato un terzo disegno di legge, che vieterebbe gli aborti dopo 15 settimane di gestazione, con i medici che rischiano multe fino a $ 10.000 e sospensione o revoca della loro licenza se giudicati non conformi.

I governatori di stati tra cui Texas, Alabama, Mississippi e Iowa hanno già firmato progetti di legge che vietano alle ragazze transgender di gareggiare negli sport femminili.

Disegni simili sono stati posti il ​​veto dai governatori dello Utah e dell’Indiana questa settimana, segnalando la riluttanza di alcuni leader repubblicani ad allinearsi con il partito più ampio che vede queste questioni come una strategia vincente per radunare gli elettori in vista delle elezioni di medio termine negli Stati Uniti.

Read:  Il fratello dell'attentato alla maratona di Boston completa la gara

I legislatori repubblicani di entrambi gli stati hanno affermato all’inizio di questa settimana di aver pianificato di ignorare i veti dei governatori. I leader della legislatura dello Utah hanno detto che si sarebbero riuniti venerdì per una sessione di esclusione del veto.