Barcellona: Jordi Alba: il Barcellona punta a vincere al Bernabeu e lottare per LaLiga Santander

Barcellona: Jordi Alba: il Barcellona punta a vincere al Bernabeu e lottare per LaLiga Santander

Barcellona: Jordi Alba: il Barcellona punta a vincere al Bernabeu e lottare per LaLiga Santander

Jordini Alba ha parlato della sua situazione personale a Barcellona e in nazionale e ha discusso di come si sta avvicinando la sua squadra al Clasico di domenica Stadio Santiago Bernabéu.

Lo dice il terzino sinistro Xavi Hernandezla squadra di ‘s si sta dirigendo verso la partita contro Real Madrid con l’intenzione di vincere e sfidare per il titolo LaLiga.

“La nostra intenzione è quella di andare al Bernabeu per vincere e continuare a lottare per la Liga”, ha detto alla stampa.

Read:  L'offerta esorbitante per la maglia Mano di Dio di Maradona

“Il Clasico definirà il resto della stagione”.

La leggenda del club Xavi ha preso il posto di Ronald Kuman come capo allenatore e nelle ultime settimane la squadra ha giocato un ottimo calcio.

“Il suo arrivo come allenatore è stata una notizia fantastica per lo spogliatoio”, ha detto Alba.

Conosce il club alla perfezione, nel bene e nel male, e questo ti dà molta fiducia.

La sensazione intorno al posto è migliore ora. Vedo la motivazione nei compagni di squadra e nei tifosi”.

Ha anche guardato avanti al Coppa del Mondo del Qatar 2022 con la Spagna.

Read:  Kevin Durant si stanca delle chiacchiere spazzatura dei fan e risponde al fuoco: "Chiudi quel cazzo di bocca e siediti"

“Sarà il mio ultimo Mondiale”, ha ammesso.

“Arrivo in un momento molto buono e spero di essere nella lista degli allenatori e provare a vincere un’altra Coppa del Mondo”.

Alba si augura che quanti più compagni possibile facciano i convocati per le finali dei Mondiali, proprio come è successo quando Spagna ha vinto il torneo nel 2010.

Da tifoso del Barcellona, ​​spero che da qui arrivino più giocatori possibile, come a quei tempi in cui erano tutti bravissimi.

“Ci sono persone qui con un ottimo futuro. È una gioia vedere giocatori come Gavi e Pedri.”

Read:  Barcellona: Pique, Busquets e Jordi Alba: ulteriori tagli allo stipendio in vista del Barcellona

Infine, Alba ha ammesso che il giorno in cui si ritirerà definitivamente sarà dura, ma che in questo momento si sente bene.

“Mi sento bene”, ha detto.

“Cerco di prendermi cura di me stesso. Sono a livello d’élite da molti anni e posso continuare a migliorare in molti aspetti della mia vita.

“Sarà difficile quando arriverà il giorno. Ho ancora molta strada da fare”.