Barcellona: nessuna fretta per il Barcellona con Raphina

Barcellona: nessuna fretta per il Barcellona con Raphina

Barcellona: nessuna fretta per il Barcellona con Raphina

Barcellona non hanno fretta di rinforzare la loro ala destra. Rafinha, Leeds UnitedL’entusiasmante brasiliano, è un’opzione sul tavolo, ma nulla è stato ancora deciso.

Il club non ha nemmeno presentato un’offerta alla squadra di Premier League per il giocatore, che è valutato intorno ai 40 milioni di euro. Barcellona non vogliono avere fretta e gli inglesi non vogliono essere distratti in questa fase della stagione con accordi di mercato mentre lottano contro la retrocessione.

Rafinha è uno degli uomini che il Barcellona ha sul tavolo per rafforzare la propria linea offensiva. Il brasiliano, il cui contratto è in scadenza fino al 2024, può giocare tutto l’attacco. I blaugrana vogliono inserire un’ala, soprattutto sulla destra, e hanno diverse opzioni. Ousmane Dembele può ancora estendersi, e Adama Traore potrebbe essere firmato in modo permanente.

Read:  Grizzlies 104-95 Timberwolves: Grizzlies è arrivato da 26 punti in meno per prendere il comando della serie contro Timbwerwolves

Ma piace anche al club Rafinha, che in questa stagione ha collezionato 28 presenze in Premier League, segnando nove gol e fornendo tre assist. Nel caso in cui Leeds sono retrocessi, inoltre, il suo acquisto sarà più abbordabile.

I desideri di Rafinha

Ad oggi, il brasiliano, 25 anni, è solo un’opzione molto apprezzata al Camp Nou. Barcellona non hanno ancora avviato alcun dialogo con il Leeds.

I catalani sanno però che il giocatore, che è rappresentato da Decoè molto interessato a farne parte Xavi Hernandezla squadra. Ma il suo attuale club non è interessato ai colloqui mentre la loro sicurezza in Premier League è ancora incerta

Read:  Shaquille O'Neal sta diventando vegana?

Oscar Mingueza

C’è stata recentemente la speculazione che Oscar Mingueza potrebbe essere parte dell’accordo per rendere il trasferimento più economico, la verità è che il Barcellona il giocatore non è a conoscenza della possibilità di essere una merce di scambio e non l’ha nemmeno considerata.

Il giovane difensore è consapevole delle complicazioni di proseguire al Camp Nou visto l’eccesso di difensori centrali, che aumenterà la prossima stagione con l’arrivo di Andreas Christensen del Chelseama Mingueza non ha ancora preso una decisione sul suo futuro. Il contratto del giocatore casalingo scade a giugno 2023.

Read:  "Voglio restare per sempre": Guardiola del City respinge le voci sul Brasile