Biden dice che sta “cominciando a annoiarmi” nel suo discorso assonnato nell’Iowa

Biden dice che sta "cominciando a annoiarmi" nel suo discorso assonnato nell'Iowa

Biden dice che sta “cominciando a annoiarmi” nel suo discorso assonnato nell’Iowa

Il presidente Biden ha detto martedì che si stava annoiando ascoltando se stesso parlare di come affrontare l’inflazione alta 40 anni durante quello che ha definito un tentativo di “genocidio” da parte delle forze russe in Ucraina.

Il candore di Biden per la propria mancanza di interesse è arrivato durante un discorso di 25 minuti davanti ai trattori a Menlo, Iowa, incentrato sul consentire quantità maggiori di etanolo nella benzina venduta quest’estate.

Il presidente ha affermato che stava adottando altre misure per ridurre i costi per gli americani dopo che l’inflazione annuale ha raggiunto l’8,5% a marzo. Biden ha affermato che la sua legge sulle infrastrutture bipartisan da 1,2 trilioni di dollari ha destinato 700 milioni di dollari a un progetto di diga e blocco del fiume Mississippi per accelerare la spedizione di soia e mais.

“Attraverso le serrature moderne, aiuteremo gli agricoltori a portare i loro prodotti sui mercati più velocemente, in modo più efficiente, a costi inferiori e a mantenere l’agricoltura americana competitiva a livello globale”, ha detto prima di aggiungere: “Gente, l’elenco potrebbe continuare. Sto iniziando ad annoiarmi qui, ma è roba importante – penso, penso”.

Il presidente ha continuato a ripetere la sua richiesta al Congresso di approvare un piano di spesa sociale radicale che, secondo lui, abbasserebbe il costo della vita attraverso una serie di sussidi, tra cui per l’assistenza all’infanzia, l’assistenza sanitaria e le iniziative per l’energia verde, sebbene quella legislazione sia effettivamente morta alle preoccupazioni inflazionistiche del senatore centrista Joe Manchin (D-WV).

Read:  William Barr afferma di aver fatto arrabbiare Trump per la denuncia di frode elettorale

“Guarda, farà una grande differenza per le famiglie ed è il modo più efficace con cui il Congresso può affrontare l’inflazione in questo momento”, ha detto Biden. “Ma anche mentre lavoriamo con il Congresso, non aspetterò di agire per aiutare le famiglie americane. Sto facendo tutto ciò che è in mio potere con ordini esecutivi per abbassare il prezzo e affrontare l’aumento dei prezzi di Putin”.

Filet mignon in vendita presso un negozio di alimentari Whole Foods a Washington, DC, USA, 12 aprile 2022.
L’inflazione è salita a un nuovo massimo da quattro decenni dell’8,5% a marzo, secondo i dati del Bureau of Labor Statistics.
EPA/JIM LO SCALZO

Biden ha osservato di aver recentemente ordinato il rilascio di 1 milione di barili al giorno di petrolio dalla Strategic Petroleum Reserve degli Stati Uniti, che secondo lui potrebbe abbassare i prezzi del gas da 10 a 35 centesimi per gallone.

“Questo è di gran lunga il più grande rilascio delle nostre riserve nazionali nella storia. È un ponte in tempo di guerra per aumentare l’offerta di petrolio mentre lavoriamo con i produttori di petrolio statunitensi per aumentare la loro produzione quest’anno”.

“Abbiamo già fatto progressi da quando sono stati raccolti i dati sull’inflazione di marzo”, ha insistito il presidente, aggiungendo che “il tuo budget familiare, la tua capacità di riempire il serbatoio, nessuno di noi dovrebbe dipendere dal fatto che un dittatore dichiari guerra e commetta un genocidio per metà mondo lontano”.

Ha segnato la prima volta che Biden o qualsiasi funzionario statunitense ha usato il termine “genocidio” in riferimento al conflitto in Ucraina tra le notizie di significative vittime civili.

Read:  L'oligarca ucraino Mikhail Watford è stato trovato morto in una villa nel Regno Unito
Gli agenti di polizia forense riesumano i civili morti a Bucha, in Ucraina, il 12 aprile 2022.
Gli agenti di polizia forense riesumano i civili morti a Bucha, in Ucraina, il 12 aprile 2022.
Mikhail Palinchak/SOPA Images/Sipa USA

I repubblicani hanno criticato Biden per aver intrapreso azioni volte a scoraggiare la perforazione e la lavorazione del petrolio a livello nazionale, compreso il tentativo l’anno scorso di fermare i permessi di perforazione su terreni federali e il rifiuto di progetti in sospeso di oleodotti, incluso l’oleodotto Keystone XL dall’Alberta.

Non è chiaro se l’ordine di emergenza dell’Agenzia per la protezione ambientale che consente la vendita di gas utilizzando una miscela di etanolo al 15% resisterà alle sfide legali, che hanno annullato uno sforzo dell’era Trump per espandere il carburante E15.

La maggior parte della benzina negli Stati Uniti è miscelata con il 10% di etanolo e miscele più elevate sono generalmente vietate tra il 1 giugno e il 15 settembre per la preoccupazione che contribuisca allo smog durante i mesi estivi. La Corte Suprema a gennaio ha lasciato in vigore i limiti attuali.

Un giornalista a bordo dell’Air Force One martedì ha sollecitato l’addetto stampa della Casa Bianca Jen Psaki sulla motivazione alla base della dichiarazione di “emergenza” ad aprile che entrerà in vigore a giugno per adottare il cambio E15.

“Abbiamo visto i prezzi del gas salire ovunque da 80 centesimi a $ 1 da quando il presidente Putin ha invaso l’Ucraina, e questo sta sicuramente avendo un impatto significativo sui portafogli degli americani in tutto il paese”, ha detto Psaki, senza rispondere direttamente al motivo della dichiarazione emergenza quasi due mesi prima di giugno.

Read:  L'Iran si prende il merito dei missili lanciati vicino al consolato Usa in Iraq: rapporto

“Ci sono una serie di ragioni per fare questo passo”, ha continuato Psaki. “Ma certamente, il fatto che in questo momento senza questo passaggio 2.300 distributori di benzina avrebbero essenzialmente una copertura sulla pompa di benzina E15, non consentendo alle persone di utilizzare il gas che è meno costoso e non consentendo l’ingresso di forniture aggiuntive sul mercato. Quindi in questo momento, dove ovviamente abbiamo un dittatore straniero che invade un altro paese, vogliamo darci ulteriore flessibilità e anche fare tutto il possibile per ridurre i costi per il popolo americano”.

Sebbene l’inflazione sia aumentata dello 0,6% a marzo, è gradualmente aumentata nell’ultimo anno, raggiungendo il 7,9% a febbraio dopo aver raggiunto il 7,5% a gennaio e il 6,9% a dicembre.

I repubblicani criticano il presidente Joe Biden per aver tagliato l'oleodotto Keystone XL.
I repubblicani hanno criticato il presidente Joe Biden per aver tagliato l’oleodotto Keystone XL.
REUTERS/Todd Korol//File

Biden a dicembre ha affermato che il tasso di inflazione annuale del 6,8% di novembre era probabilmente il “picco”. A luglio ha affermato che l’inflazione elevata era “temporanea” quando era di circa il 5%.

I repubblicani generalmente incolpano la spesa del governo, incluso il Build Back Better Act di Biden da 1,9 trilioni di dollari e il disegno di legge bipartisan per le infrastrutture. Biden ha concentrato la colpa sui colli di bottiglia della catena di approvvigionamento di Putin e COVID-19.

Un sondaggio pubblicato domenica dalla CBS ha rilevato che circa il 69% degli adulti statunitensi disapprova la gestione dell’inflazione da parte di Biden. Anche tra i democratici, il 41% disapprova la risposta di Biden.