Bucks 117-111 Jazz: “Big 3” di Giannis e dei Bucks ha portato Milwaukee alla sua prima vittoria nello Utah dal 2001

Bucks 117-111 Jazz: "Big 3" di Giannis e dei Bucks ha portato Milwaukee alla sua prima vittoria nello Utah dal 2001

Bucks 117-111 Jazz: “Big 3” di Giannis e dei Bucks ha portato Milwaukee alla sua prima vittoria nello Utah dal 2001

Tlui trio che portava il Milwaukee Bucks all’ultimo campionato NBA è tornato a brillare lunedì sera alla Vivint Smart Home Arena di Salt Lake City per portare i visitatori a una vittoria serrata per 117-111 sul Utah Jazz.

Stella greca Giannis Antetokounmpo ha registrato una doppia doppia di 30 punti e 15 rimbalzi per guidare i campioni in carica, guidati anche da Jrue vacanze29 punti e sette assist e Khris MiddletonSono 23 punti.

La prima vittoria di Milwaukee nello Utah dal 2001

La vittoria di Milwaukee è stata doppiamente dolce, in quanto è stata la prima in Utah da 21 anni fa, non vincevano in territorio mormone dal 2001, e hanno visto anche il ritorno nella loro formazione di due giocatori importanti, Brook Lopez e George Hill.

Read:  I Suns hanno lottato ma hanno risolto con una sconfitta di 30 punti contro i Mavs

Lopez aveva mancato l’ultimo 67 partitenon era in campo da quando si è infortunato alla parte bassa della schiena nella prima partita della stagione della squadra, mentre Hill aveva saltato l’ultima 16 partite dopo un mal di collo.

Mitchell e Conley, i due capocannonieri del Jazz

Per il Jazz perdente, lunedì sera c’erano due giocatori che comandavano l’attacco della squadra di casa, il primo era il volto della franchigia, Donovan Mitchell che ha segnato 29 punti, lo stesso numero di Mike Conley.

Altri due giocatori eccezionali per questa squadra sono stati i francesi Rudi Gobertche ha aggiunto una doppia doppia con 18 punti e 14 rimbalzi, così come Royce O’Neale con 12 punti e sette board.

Read:  Christian Eriksen fa una visita a sorpresa alla sessione di screening del cuore a Londra

Con questo risultato, Milwaukee è passato in possesso esclusivo del secondo posto in classifica Conferenza orientale con un record di 43-26, mentre lo Utah è stato superato dai Dallas Mavericks al quarto posto nella Conferenza occidentale con un record di 42-26.

Quali sono le prospettive per Milwaukee e Utah?

La prossima partita per i Bucks sarà il mercoledì successivo, quando visiteranno il Sacramento Re.

Nel frattempo, il Jazz tornerà in campo lo stesso giorno per ospitare il Chicago Bulls.