Circa 300 morti nel bombardamento del teatro Mariupol segnato ‘bambini’: consiglio

Circa 300 morti nel bombardamento del teatro Mariupol segnato 'bambini': consiglio

Circa 300 morti nel bombardamento del teatro Mariupol segnato ‘bambini’: consiglio

Circa 300 civili ucraini sono stati uccisi nel teatro di Mariupol fatto saltare in aria che veniva utilizzato come rifugio ed era chiaramente contrassegnato come “BAMBINI”, hanno annunciato venerdì i funzionari locali, poiché anche un video appena pubblicato ha dato uno sguardo straziante alla carneficina.

“Purtroppo iniziamo questa giornata con una brutta notizia. Testimoni oculari hanno riferito che circa 300 persone sono morte nel teatro drammatico di Mariupol”, ha scritto il consiglio nella città più colpita dell’Ucraina su Telegram dell’attentato del 16 marzo.

“Non voglio credere a questo orrore… Voglio credere che tutti siano riusciti a scappare”, ha scritto l’autore del post.

Questa immagine, messa a disposizione dal Battaglione Azov, mostra il teatro drammatico, danneggiato dopo i bombardamenti, a Mariupol, in Ucraina
Il teatro drammatico è visto danneggiato dopo i bombardamenti, a Mariupol.
Battaglione Azov tramite AP
rifugio per teatro di prosa
Più di 1.300 persone si erano rifugiate nell’edificio.
AZOV Media
Un sopravvissuto viene visto pochi istanti dopo l'attentato al teatro di Mariupol.
Un sopravvissuto viene visto pochi istanti dopo l’attentato al teatro di Mariupol.
TPXA/Telegramma

“Ma le parole di coloro che erano all’interno dell’edificio al momento di questo atto terroristico dicono il contrario”.

Read:  L'uomo della Georgia Jacob Muse è stato arrestato per aver ucciso i proprietari di poligoni di armi Tommy, Evelyn, Alexander Hawk

Subito dopo l’attacco aereo, Ludmyla Denisova, commissaria per i diritti umani del parlamento ucraino, ha affermato che oltre 1.300 persone si erano rifugiate nell’edificio.

Mentre è stato riferito che 130 sopravvissuti sono fuggiti, molti sono stati temuti intrappolati in un rifugio antiaereo sotto le macerie, con sforzi di salvataggio vanificati dai bombardamenti in corso, aveva detto il consiglio.

Venerdì è emerso un video che mostra dozzine di persone coperte di polvere che barcollano giù per le scale e attraverso le macerie di una sezione ancora in piedi del teatro.

Un’altra clip mostrava una fessura gigante in cui una parte era stata invece rasa al suolo, lasciando nient’altro che legname frantumato e detriti mentre un uomo in preda al panico disse che molte persone si erano nascoste lì in quel momento.

Non è stato immediatamente chiaro se i soccorritori avessero finito di perquisire il sito o come i testimoni oculari fossero arrivati ​​all’orribile bilancio delle vittime.

Read:  La donna del Kansas vince la tradizionale gara di frittelle contro l'Inghilterra

Il consiglio ha insistito sul fatto che le forze d’invasione hanno preso di mira deliberatamente il teatro, che era stato descritto nei resoconti dei media a causa del suo ruolo di rifugio improvvisato.

Gli attentatori russi “sapevano quali potrebbero essere le conseguenze, eppure le bombe sono cadute su un luogo che era diventato un rifugio per centinaia di residenti di Mariupol”, ha scritto il consiglio.

La gente rimuove i detriti fuori da un centro medico danneggiato dopo che parti di un missile russo, abbattuto dalla difesa aerea ucraina, è atterrato su un condominio vicino, secondo le autorità, a Kiev
Le persone ripuliscono i detriti fuori da un centro medico danneggiato dopo che parti di un missile russo, abbattuto dalla difesa aerea ucraina, sono atterrati su un condominio vicino, secondo le autorità, a Kiev.
AP Photo/Vadim Ghirda
Un bambino viene portato all'interno del teatro dopo l'attentato.
Un bambino viene portato all’interno del teatro dopo l’attentato.
TPXA/Telegramma
Uno sguardo all'interno del teatro Mariupol poco dopo l'attentato.
Uno sguardo all’interno del teatro Mariupol poco dopo l’attentato.
TPXA/Telegramma

“Questi fascisti del 21° secolo non sono stati fermati dall’enorme scritta CHILDREN, o dalle dichiarazioni delle persone stesse secondo cui ci sono solo persone pacifiche: donne, bambini, anziani”, si legge nel post.

“Non ci può essere alcuna spiegazione per questa crudeltà disumana. Non ci sarà mai perdono per coloro che hanno portato distruzione, dolore e sofferenza nella nostra casa.

Read:  Ecco come Putin si protegge da assassini e colpi di stato

“Saremo in grado di restaurare gli edifici, ma non avremo mai più amici, vicini, familiari e persone care”, ha scritto l’ente ufficiale.

Teatro Mariupol
Il consiglio ha insistito sul fatto che le forze d’invasione hanno preso di mira deliberatamente il teatro.
Battaglione Azov tramite AP

Il teatro polverizzato era “sempre stato il biglietto da visita della città”, ha scritto il consiglio.

“Al suo posto è apparso un nuovo punto di dolore per la gente di Mariupol, le rovine che sono diventate l’ultimo rifugio per centinaia di innocenti”.

Secondo Human Rights Watch, Mariupol, una città di 430.000 abitanti, ha subito molte delle peggiori atrocità durante la guerra, lasciandola come un “paesaggio infernale gelido crivellato di cadaveri ed edifici distrutti”.

Questa immagine satellitare fornita da Maxar Technologies sabato 19 marzo 2022 mostra le conseguenze dell'attacco aereo al teatro Mariupol Drama
L’attacco aereo al teatro Mariupol è visto in un’immagine satellitare.
Immagine satellitare ©2022 Maxar Technologies via AP
Mappa dell'Ucraina
L’attacco durato settimane dalla Russia all’Ucraina ha provocato migliaia di morti.

Una settimana prima dell’attentato al teatro, un ospedale per la maternità della città è stato fatto saltare in aria, uccidendo bambini e donne incinte.

Entrambi gli attacchi sono stati attribuiti allo stesso alto leader militare russo, il colonnello generale Oleksandra Matviichuk, che è stato soprannominato il “macellaio di Mariupol”.