Come è stata riparata la cattedrale di Notre-Dame dall’incendio del 2019

Come è stata riparata la cattedrale di Notre-Dame dall'incendio del 2019

Come è stata riparata la cattedrale di Notre-Dame dall’incendio del 2019

Tre anni dopo che un devastante incendio ha squarciato la cattedrale di Notre-Dame, quasi un miliardo di dollari è stato dedicato alla riparazione del gioiello architettonico, ma le parti più drammatiche del progetto devono ancora iniziare, secondo i rapporti.

Il 15 aprile 2019, il mondo ha assistito con orrore all’incendio che ha inghiottito il punto di riferimento gotico di Parigi, facendo crollare la struttura centrale della chiesa, distruggendo il suo famoso orologio e facendo crollare la sua guglia.

Sebbene il consiglio che sovrintende al restauro della cattedrale abbia ricevuto più di 900 milioni di dollari in donazioni da 340.000 donatori in 150 paesi, secondo l’AFP il meticoloso progetto ha avuto un inizio noioso.

Read:  Campagna di Clinton, DNC multato dalla FEC per aver mentito sui pagamenti dei dossier Steele

Tonnellate di macerie, travi bruciate e polvere mortale a base di piombo hanno dovuto essere rimosse durante la prima fase della rinascita della cattedrale, secondo Friends of Notre-Dame de Paris, l’ente di beneficenza che sovrintende alla raccolta fondi per lo sforzo di restauro.

Per completare il compito, è stata costruita una gigantesca torre di impalcatura attraverso un buco nel tetto distrutto dell’edificio. È stato completato la scorsa estate per un costo di $ 163 milioni, ha riferito l’outlet.

Anche gli archi rampanti caratteristici di Notre Dame sono stati riparati e le sue colorate vetrate colorate sono state inviate agli appaltatori per il restauro, insieme a diverse statue e grandi dipinti del XVII e XVIII secolo.

Read:  Ucraini affamati si attaccano a vicenda per il cibo: Croce Rossa
Un grande incendio ha avvolto la cattedrale di Notre Dame a Parigi il 15 aprile 2019.
Un grande incendio ha avvolto la cattedrale di Notre-Dame a Parigi il 15 aprile 2019.
Pierre Suu/Getty Images

Nel frattempo, l’amato organo del 18° secolo del punto di riferimento è stato smantellato per essere pulito dopo essere stato ricoperto di polvere e fuliggine dal fuoco, che è bruciato per 15 ore consecutive.

Ma l’imponente guglia del 19° secolo della chiesa deve ancora essere restaurata e dovrebbe essere completata nella prima metà del 2023, secondo friendsofnotredamedeparis.org.

La struttura appuntita sarà costruita secondo gli standard del progettista originale della cattedrale, Eugène Viollet-le-Duc, a 300 piedi di altezza e sarà rivestita di piombo.

I turisti possono ora vedere la ricostruzione della Cattedrale di Notre Dame a Parigi dopo l'apertura di un piazzale il 12 aprile 2022.
I turisti possono ora vedere la ricostruzione della Cattedrale di Notre-Dame a Parigi dopo l’apertura di un piazzale il 12 aprile 2022.
Xavier Francolon/SIPA/Shutterstock

Durante la prossima grande fase del progetto, saranno restaurati anche l’ossatura e il tetto in legno della chiesa e le sue capriate.

Read:  Piccoli uccelli abbandonati nidificano nei capelli di una donna britannica per 84 giorni

I danni all’orologio originale dell’edificio, tuttavia, sono stati definiti “irreparabili”, sebbene una fabbrica di orologi con sede in Russia aiuterà con qualche forma di restauro, secondo l’agenzia di stampa russa riportata nel 2020.

Secondo il National Geographic, negli anni passati, i lavoratori che indossavano respiratori per proteggersi dalla polvere di piombo hanno smistato materiale storicamente significativo all’interno delle volte della chiesa.

Questo video catturato il 13 aprile 2022 da filmati AFP mostra le impalcature a Notre-Dame de Paris, dopo l'incendio che ha fatto crollare la guglia e distrutto gran parte del tetto il 15 aprile 2019.
I lavoratori stanno attualmente riparando la struttura in legno all’interno della cattedrale di Notre-Dame che è stata bruciata nel 2019.
COLIN BERTIER/AFP tramite Getty Images

In totale, ci sono voluti due anni per rimuovere i detriti e altri materiali dal punto di riferimento in un magazzino vicino all’aeroporto principale della città, dove occupa più di 25.000 piedi quadrati su scaffalature alte 20 piedi, secondo l’outlet.

L’obiettivo è completare il restauro della cattedrale prima delle Olimpiadi del 2024 a Parigi.