Come è stato ucciso Brent Renaud: la scioccante testimonianza del fotografo che lo accompagnava

Come è stato ucciso Brent Renaud: la scioccante testimonianza del fotografo che lo accompagnava

Come è stato ucciso Brent Renaud: la scioccante testimonianza del fotografo che lo accompagnava

u.S. giornalista Brent Renaud è stato ucciso dalle forze russe a Irpin, in Ucraina, domenica la polizia della regione di Kiev ha detto sui social network. Juan Arredondoun fotografo colombiano vincitore del World Press Photo, era con Renaud al momento dell’attacco.

Su Twitter, Polizia della regione di Kiev individuato Brent Renaud come il giornalista americano di 50 anni che è stato ucciso. La polizia ha pubblicato una foto del suo corpo e del passaporto statunitense come prova, oltre alla foto di un badge della stampa Il New York Times con il suo nome sopra.

Un aiutante del ministro dell’Interno ucraino Anton Gerashchenko ha affermato in una dichiarazione che Renaud “ha pagato con la vita per aver cercato di esporre l’insidiosità, la crudeltà e la spietatezza dell’aggressore”, secondo un rapporto del New York Times.

Read:  Bitcoin: Miami ha ora il suo cripto toro a Wall Street

La testimonianza del fotografo colombiano sulla morte di Brent Renaud

Juan Arredondovincitore del World Press Photo, era con il documentarista statunitense Brent Renaud, morto nell’attacco. In un video ripreso da un giornalista in ospedale, Arrendo ha fornito i dettagli degli ultimi momenti in vita del suo amico.

“Abbiamo attraversato il primo ponte a Irpin. Stavamo per filmare tutti i profughi che se ne andavano. Siamo saliti in macchina… qualcuno si è offerto di portarci sull’altro ponte e abbiamo attraversato un checkpoint, e hanno iniziato a spararci. Poi l’autista si è girato e hanno continuato a sparare… ed eravamo in due. Il mio amico è Brent Renaud e gli hanno sparato e l’hanno lasciato indietro”, Arrendo ha detto la giornalista italiana Annalisa Camillim, mentre era in cura in un letto d’ospedale.

Read:  Benefici dell'allenamento eccentrico: quanto sono efficaci gli esercizi eccentrici?

ha chiesto il giornalista Arrendo sugli ultimi momenti di Renaud: “Non lo so. Ho visto che gli avevano sparato al collo. E ci siamo separati”.

Cosa ci faceva Brent Renaud a Irpin, in Ucraina?

Juan Arredondo stava lavorando con il regista statunitense Brent Renaud, un famoso documentarista americano che ha lavorato per diversi media, tra cui il New York Times.

Tuttavia, sebbene al momento della sua morte indossasse un braccialetto del New York Times, un portavoce del giornale ha detto che non era in missione per loro.

Read:  Will Smith, il premio Oscar la cui carriera è in declino

La città ucraina settentrionale di Irpinoalla periferia di Kiev, è stata teatro nei giorni scorsi di importanti bombardamenti russi e ha subito ingenti danni, il governo regionale di Kiev segnalato venerdì.