Con l’incredibile punteggio a doppia cifra di Kevin Durant, i Nets hanno fatto a pezzi Sixers nel ritorno di Simmons a Philadelphia

Con l'incredibile punteggio a doppia cifra di Kevin Durant, i Nets hanno fatto a pezzi Sixers nel ritorno di Simmons a Philadelphia

Con l’incredibile punteggio a doppia cifra di Kevin Durant, i Nets hanno fatto a pezzi Sixers nel ritorno di Simmons a Philadelphia

Kevin Durant è stato il protagonista della serata: ha segnato 18 dei suoi 25 punti in Brooklyndomina il primo tempo nella vittoria esplosiva per 129-100 dei Nets sul 76ers giovedì sera in Ben Simmons‘ tanto atteso ritorno a Filadelfia.

Dietro la grande performance di Durant, Seth Curry ha aggiunto 24 punti e Kyrie Irving ne aveva 22 per i Nets.

Gioele Embiid aveva 27 punti e 12 rimbalzi per i 76ers e James Harden ha chiuso con soli 11 punti. È stata la prima sconfitta di Philadelphia in sei partite con Harden in formazione.

Read:  Chris Paul supera Tony Parker come quinto miglior assist man della NBA nei playoff

Com’è andata la serata di Ben Simmons a Philadelphia?

Mentre Simmons guardato Durant‘s show e ha ricevuto fischi dalla folla, Harden è stato una benedizione per i 76ers a differenza del suo tempo a Brooklyn, dove i cosiddetti Big 3 di Harden, Durant e Irving sono riusciti a giocare solo 16 partite insieme.

Il ‘Barba‘ ha scambiato pugni con i membri dello staff dei Nets poco prima della puntata prima di una prestazione sorprendentemente scarsa del 10 volte All-Star ed ex MVP.

Harden ha mancato 14 dei 17 tentativi di field goal.

Read:  Shevchenko: Il mio lavoro ora è fermare gli omicidi di bambini innocenti

L’unico colpo che Simmons ha fatto è stata una schiacciata durante il riscaldamento pre-partita che ha attirato acclamazioni derisorie dai fan di Philadelphia.

AVANTI IL PROSSIMO

Nets: ospita New York domenica.

76ers: A Orlando domenica.