Cosa sta succedendo a Chernobyl e perché c’è il rischio di una fuga radioattiva?

Cosa sta succedendo a Chernobyl e perché c'è il rischio di una fuga radioattiva?

Cosa sta succedendo a Chernobyl e perché c’è il rischio di una fuga radioattiva?

over 30 anni dopo, il Pianta di Chernobyl ha di nuovo dubbi sulla sua sicurezza. Dopo Gli ultimi attacchi della Russia in Ucrainal’impianto è rimasto senza elettricità e le autorità hanno avvertito di una fuga radioattiva.

Il pericolo è legato alla capacità limitata di alcuni generatori di riserva (48 ore), che a loro volta mantengono un sistema di raffreddamento per una grande riserva di carburante. Dopodiché, se l’elettricità non è tornata, il calore potrebbe portare al rilascio di sostanze radioattive.

Qual è il rischio di una fuga di notizie a Chernobyl?

Il Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica avvertono che mantenere l’alimentazione in perfetta efficienza è fondamentale per la sicurezza nucleare. Hanno affermato che il carico di raffreddamento accumulato dai generatori dovrebbe essere sufficiente per mantenere il calore del carburante e che dovrebbe essere evitata una perdita.

Read:  Le autorità colombiane descrivono momenti prima della morte di Taylor Hawkins

Le radiazioni potrebbero diffondersi in Europa?

Il rilascio di sostanze radioattive è piuttosto improbabile, ma le autorità hanno avvertito che un tale evento potrebbe portare le sostanze a viaggiare per centinaia di chilometri, coprendo “altre regioni dell’Ucraina, della Russia, della Bielorussia e dell’Europa”.