Criptovalute: il disegno di legge del Senato potrebbe bloccare le società di criptovalute che hanno affari con la Russia

Criptovalute: il disegno di legge del Senato potrebbe bloccare le società di criptovalute che hanno affari con la Russia

Criptovalute: il disegno di legge del Senato potrebbe bloccare le società di criptovalute che hanno affari con la Russia

Til suo giovedì, un nuovo disegno di legge da prevenire società di criptovalute dal fare affari con società sanzionate, comprese quelle da Russiaè stato annunciato da La senatrice statunitense Elizabeth Warren (D-Mass.).

È un’iniziativa guidata dal Sens. Jack Reed (DR.I.), Mark Warner (D-Va.), Jon Tester (D-Mont.) e altri, il Digital Assets Sanzioni Sanzioni Enforcement Improvement Actche consentirebbe al presidente degli Stati Uniti di aggiungere società crittografiche non con sede negli Stati Uniti all’elenco delle sanzioni se dovessero sostenere l’evasione delle sanzioni.

Particolare attenzione alle persone con sede in Russia

Warren si è unita al gruppo più critico del suo partito contro la criptovaluta, sostenendo che è un grande pericolo per i consumatori, oltre al suo maggiore potenziale di crimini finanziari e al suo consumo di elettricità, con conseguente minaccia ambientale.

Read:  Elon Musk fa commenti stereotipati paragonando i lavoratori americani a quelli cinesi

Secondo il progetto di legge, il Segretario al Tesoro degli Stati Uniti avrà il potere di impedire agli scambi di criptovaluta operanti negli Stati Uniti di condurre transazioni o qualsiasi altra collaborazione con indirizzi di criptovaluta appartenenti a persone con sede in Russianel caso in cui sia ritenuto nell’interesse nazionale.

Particolare attenzione a oltre $ 10.000 in criptovalute

Tra le disposizioni di questo disegno di legge, il Rete per l’applicazione dei reati finanziari (FinCEN) sarebbero autorizzati a identificare gli utenti che effettuano transazioni con più di $ 10.000 in criptovalute.

Read:  Il drone vola sopra la casa di Will Smith e la polizia si presenta alla sua porta

“Qualsiasi scambio incluso nel rapporto può presentare una petizione all’Office of Foreign Assets Control per la rimozione, che sarà concessa dopo aver dimostrato che lo scambio sta adottando misure sufficienti per conformarsi alla legge applicabile degli Stati Uniti”, affermava il disegno di legge.

Un conflitto incombe, come solo la scorsa settimana Presidente Joe Biden ha invitato le agenzie federali a consolidare l’approccio del governo federale alle criptovalute come supporto per l’innovazione piuttosto che come repressione del settore, una mossa che ha causato un picco Bitcoinil prezzo.

Read:  I gruppi LGBTQ fanno causa alla Florida per la cosiddetta legge "Non dire gay".