Criptovalute: le 10 migliori criptovalute da estrarre nel 2022 (che non sono bitcoin)

Criptovalute: le 10 migliori criptovalute da estrarre nel 2022 (che non sono bitcoin)

Criptovalute: le 10 migliori criptovalute da estrarre nel 2022 (che non sono bitcoin)

wQuando si parla di mining, il fattore più importante da considerare è la redditività. Alcuni minatori inesperti, tuttavia, potrebbero interpretare erroneamente questa metrica: non dipende esclusivamente dal prezzo della moneta.

Devi anche considerare i costi di gestione di un impianto di mining di criptovalute, nonché la quantità di criptovaluta che sarai in grado di ottenere al giorno, il numero di blocchi che devi estrarre per realizzare un profitto e così via.

Utilizzare un calcolatore di mining per calcolare la redditività della tua futura operazione di mining è una buona idea. Per vedere quanto profitto potresti guadagnare al giorno, inserisci la criptovaluta che vuoi estrarre, il tuo hardware, la potenza di hashing e così via.

Tieni presente che il mining è un investimento a lungo termine e, a causa dell’elevata volatilità del mercato delle criptovalute, ciò che è redditizio oggi potrebbe farti perdere denaro domani.

Queste sono alcune delle migliori criptovalute da estrarre nel 2022:

Ethereum (ETH)

Quando si tratta di scegliere quale criptovaluta estrarre, molte persone scelgono la seconda criptovaluta più popolare e il launchpad originale degli smart contract. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, più persone cercano di estrarre una singola moneta, maggiore sarà il profitto che ciascuno di loro realizzerà, in parte perché ogni ricompensa di blocco viene dimezzata/tripla, ecc., e in parte perché la moneta raggiunge la sua scorta totale Più veloce.

Read:  Grey's Anatomy Stagione 18: cosa sapere prima dell'episodio 11 "Legacy"

Ethereum classico (ETC)

Per riprendersi da un attacco DAO, Ethereum ha dovuto eseguire un hard fork nel 2016. Ethereum Classic è una versione leggermente modificata e aggiornata dell’originale Ether precedente al 2016, come suggerisce il nome. CPU e schede grafiche possono essere utilizzate per estrarlo.

Monacoino (MONA)

Monacoin è un fork di Litecoin. È una delle migliori criptovalute da estrarre con i minatori GPU grazie al suo algoritmo di hashing proof-of-work Lyra2RE(v2). Tutto ciò che serve è un portafoglio hardware sicuro e un dispositivo hardware in grado di estrarre la moneta.

Vertcoin (VTC)

L’algoritmo di hashing proof-of-work Lyra2REv3 viene utilizzato per creare Vertcoin. Questa criptovaluta è resistente al mining ASIC, il che significa che può essere estratta solo utilizzando una GPU o una CPU. Ciò è stato fatto per garantire una distribuzione più equa della moneta, poiché le criptovalute compatibili con ASIC vengono spesso estratte da società di mining e pool ASIC centralizzati, rendendo il processo molto meno democratico. Per promuovere il decentramento, i creatori di Vertcoin hanno reso la moneta resistente agli ASIC. Il decentramento è una delle idee originali alla base delle criptovalute.

Read:  Lionel Messi patrimonio netto 2022: quali sono i contratti e le sponsorizzazioni di Messi?

ZCash (ZEC)

Un’altra criptovaluta resistente agli ASIC è ZCash. La società che lo ha creato pone anche una forte enfasi sulla privacy, che l’ha aiutata a guadagnare terreno nel mondo delle criptovalute. Sebbene questa moneta sia più difficile da estrarre a causa della sua resistenza agli ASIC, ne vale la pena: il prezzo (piuttosto alto) della moneta è più stabile e affidabile a causa della sua impossibilità di essere estratta con gli ASIC, rendendola un buon investimento a lungo termine .

Sorridere (SORRIDERE)

Grin è una criptovaluta guidata dalla comunità completamente open source. Un blocco di 60 sorrisi viene estratto ogni minuto, producendo una moneta ogni secondo, a tempo indeterminato. Con una ricompensa fissa per l’estrazione a blocchi, tale emissione lineare crea un aumento costante dell’offerta riducendo al contempo il tasso di inflazione. Questo design non solo garantisce la sicurezza a lungo termine della blockchain, ma rende anche il processo di mining più equo e democratico.

Read:  Shakira vivrà in questa lussuosa villa da 10 milioni di dollari dopo la rottura di Pique

Monero (XMR)

Monero è una delle monete più popolari da estrarre, e per una buona ragione: ha una fornitura illimitata, il che significa che la sua difficoltà di mining non aumenta rapidamente come quella di Bitcoin, ha un prezzo elevato ed è tra le prime 44 per mercato capitalizzazione. Ha un brillante futuro a lungo termine. Monero è una delle criptovalute più redditizie da estrarre in generale.

RavenCoin (RVN)

RavenCoin utilizza l’algoritmo KAWPOW. È una delle criptovalute più facili da estrarre con le GPU, quindi è l’ideale per i nuovi arrivati. Questa moneta è tra le prime 100 in termini di capitalizzazione di mercato, rendendo il mining GPU un’opzione praticabile.

DigiByte (DGB)

DigiByte, che si basa sulla tecnologia UTXO, elabora le transazioni di rete utilizzando cinque diversi algoritmi indipendenti. Questa tecnologia supporta una varietà di opzioni di mining, tra cui ASIC, GPU e CPU, consentendo al mining di DGB di essere il più redditizio possibile.

Eternità (AE)

AE utilizza l’hashing CuccooCycle per combinare algoritmi Proof-of-Work (PoW) e Proof-of-Stake (PoS), consentendo ai minatori di creare blocchi verificando anche le transazioni.

Grazie all’approccio unico alla rete e alla velocità di funzionamento, Aeternity è attualmente una delle monete più redditizie da estrarre.