Daddy Yankee smette di fare musica all’età di 45 anni: perché va in pensione?

Daddy Yankee smette di fare musica all'età di 45 anni: perché va in pensione?

Daddy Yankee smette di fare musica all’età di 45 anni: perché va in pensione?

DAddy Yankee, il re del Reggaeton, ha annunciato che si ritirerà dalla musica all’età di 45 anni.

Il rapper portoricano ha annunciato in un video sui suoi canali di social media che sta finendo la sua carriera musicale di 32 anni.

“Mi ritiro dicendo i più grandi ringraziamenti ai miei fan, ai miei colleghi, a tutti i produttori, alla radio, alla stampa e alla televisione”, ha detto.

Read:  Panico a New York dopo l'esplosione in tre tombini a Time Square

“Sei stato tu a darmi la chiave per aprire le porte e rendere questo genere il più grande del mondo. Che sia il tesoro più grande che posso avere nella mia carriera”.

Papà Yankee ha anche annunciato il lancio del suo nuovo CD, ‘Legendaddy’, e il suo ultimo tour di concerti, ‘La ultima vuelta’.

“Ti darò tutti gli stili che mi hanno definito in un album, ‘Legendaddy’, che è lotta, festa, guerra, romanticismo”, ha spiegato il cantante.

Perché Daddy Yankee va in pensione?

A fine settembre 2021, Papà Yankee ha accennato al suo possibile ritiro dalla musica dopo essere stato inserito nella “Billboard Hall of Fame”.

Read:  Jada Pinkett Smith ha respinto l'etichetta matrimoniale nel 2019 quando gli è stato chiesto di Will Smith

“Dalla caserio di Porto Rico, ho sempre avuto una visione”, ha detto.

“Non ho mai perso la concentrazione e grazie a te ho potuto essere il migliore di tutti i tempi.

“Grazie a tutti voi, con molta compassione, con molto rispetto per tutti voi, grazie mille e godetevi il mio ultimo tour di concerti che arriverà presto”.

Chi è il vero Daddy Yankee?

Papà YankeeIl vero nome è Ramon Ayala ed è nato a San Juan, Porto Rico, il 3 febbraio 1977.

Ha continuato annunciando che il suo ultimo tour di concerti inizierà a Portland il 10 agosto e si concluderà a New York il 20 settembre.

Read:  C'era un film sul tennis? Naomi Osaka non sa per cosa fosse Will Smith agli Oscar

Suonerà anche in diversi paesi, come Messico, Cile, Colombia e Repubblica Dominicana.

L’eredità di Daddy Yankee

Papà Yankee ha continuato sottolineando come ha ispirato i giovani a casa.

“Nei barrio in cui siamo cresciuti, la maggior parte di noi voleva essere spacciatori di droga”, dice.

“Oggi vado in barrios e caserios, e la maggior parte vuole essere cantanti, e questo significa molto per me”.

Le 10 migliori canzoni di Daddy Yankee

1 Benzina (2004)

2 Gioco d’azzardo (2005)

3 Lo que pass (2004)

4 Lama d’emergenza (2008)

5 La Rompe Corazones (2017)

6 Limbo (2012)

7 Traballante Traballante (2016)

8 Ella me Levante (2007)

9 Despacito (2017)

10 Con calma (2019)