Draymond Green riceve una brutta gomitata in un occhio, e se ne va infortunato mentre respinge i fan di Memphis

Draymond Green riceve una brutta gomitata in un occhio, e se ne va infortunato mentre respinge i fan di Memphis

Draymond Green riceve una brutta gomitata in un occhio, e se ne va infortunato mentre respinge i fan di Memphis

DDurante Gara 2 delle semifinali della Western Conference tra Memphis Grizzlies e Golden State Warriors, Draymond Green è stato costretto a lasciare la partita durante il primo tempo. Contrariamente al ultima volta queste due squadre hanno giocato quando c’era Green espulso dal gioco, i giocatori di Memphis hanno iniziato a giocare sporco contro i Warriors.

Sapendo che Golden State è probabilmente una delle squadre più ingiocabili di tutti i Playoff, questi Grizzlies non esiteranno a prendere qualsiasi misura per vincere la seconda partita della serie. Finora ci stanno riuscendo ma a malapena. L’eliminazione momentanea di Draymond Green dal gioco non sembra funzionare. Ma cosa gli è successo?

Read:  I Suns hanno lottato ma hanno risolto con una sconfitta di 30 punti contro i Mavs

Il verde ottiene un gomito dritto in faccia.

Durante la prima metà della partita, i Grizzlies hanno dimostrato di giocare sporco quando Dillion Brooks ha commesso un fallo su Gary Payton II che lo ha portato direttamente nella stanza della risonanza magnetica. Brooks è stato espulso dal gioco. Pochi istanti dopo, Xavier Tillman ha portato il gomito dritto al viso di Draymond Green e gli ha procurato un occhio destro gonfio all’istante.

Dopo alcuni istanti con l’equipe medica, Green ha dovuto lasciare il campo per prendersi cura di quell’infortunio. L’allenatore Steve Kerr non era contento di queste azioni poiché ha chiaramente detto alla stampa che Memphis stava giocando sporco. Fortunatamente, Green è tornato in gioco nel terzo quarto ma il suo occhio era chiaramente ancora gonfio.

Read:  Barcellona: Xavi insiste su Dembele ma nessuna mossa dal Barcellona

Quando ha lasciato il campo, il veterano dei Golden State Warriors non era contento dei fan dei Memphis Grizzlies che gli hanno urlato insulti. C’è un’immagine chiara in cui li capovolge tutti mentre lascia il campo, probabilmente verrà multato per questo dato che la NBA di solito non si offende molto bene contro i fan.

Ma ciò che conta è che Green sia tornato in gioco nonostante abbia ricevuto quel colpo diretto in faccia. Il Memphis ha mantenuto un leggero vantaggio nel terzo quarto, ma il Golden State è una squadra competitiva che non si lascia intimidire facilmente. Avere Green in campo è enorme per i Warriors, è uno dei loro giocatori difensivi più preziosi.

Read:  Scherzi ridicoli di Shaquille O'Neal: si è cagato nella scarpa