Elettori sempre più pessimisti verso il midterm: sondaggio

Elettori sempre più pessimisti verso il midterm: sondaggio

Elettori sempre più pessimisti verso il midterm: sondaggio

Con l’aumento dell’inflazione e dei prezzi del gas e la guerra in Ucraina, il pessimismo degli elettori sullo stato del paese si fa sempre più profondo, secondo i nuovi dati dei sondaggi

Il sondaggio di Schoen Cooperman Research ha mostrato che il 54% degli americani ora crede fermamente che il paese sia sulla “strada sbagliata”, mentre solo il 38% ha affermato che gli Stati Uniti erano sulla “strada giusta”. A dicembre lo stesso sondaggio ha rilevato che il 53% degli americani riteneva che il paese fosse sulla strada sbagliata rispetto al 41% che affermava che la navigazione era tranquilla.

Gli ultimi dati hanno rilevato che meno di un quarto degli americani ha affermato che le loro vite erano “migliorate” mentre il 48% ha affermato che le cose erano “peggiorate”.

Il sentimento degli elettori sull’economia ha continuato a deteriorarsi. Il sondaggio ha rilevato che solo il 26% ha valutato l’economia come “eccellente” o “buona”, mentre il 46% ha affermato che le cose erano “scarse”.

Read:  Sindaco filorusso della città ucraina rapito, ucciso
L'aumento dell'inflazione ha portato a un aumento dei prezzi del gas.
L’aumento dell’inflazione ha portato a un aumento dei prezzi del gas.
ANDREA KELLY

“Gli elettori sono più pessimisti di quanto non fossero a dicembre”, ha detto a The Post la sondaggista Carly Cooperman. “Vedere l’umore del Paese peggiorare ulteriormente non è un buon segno per Biden o per i Democratici in autunno, ma d’altra parte c’è un’opportunità per Biden di dimostrare la leadership in un modo che finora non si è sentito”.

Il sondaggio ha rilevato che l’ex presidente Trump sarebbe stato pari al 44-44% in una partita contro il presidente Biden. Lo stesso sondaggio di dicembre aveva dato a Biden un leggero vantaggio. Trump batterebbe il vicepresidente Harris e Hillary Clinton rispettivamente del 47-43% e del 46-43%.

Il presidente Biden e i Democratici hanno ottenuto voti migliori per la loro gestione della crisi ucraina, a cui Cooperman ha detto che gli americani stanno prestando molta attenzione.

Edifici distrutti dai bombardamenti russi in Ucraina.
Edifici distrutti dai bombardamenti russi in Ucraina.
MIGUEL A. LOPES

Un totale del 47% degli americani ha affermato di approvare la leadership generale di Biden sulla questione rispetto a solo il 43% che ha affermato di disapprovare.

La maggioranza degli americani ha affermato che Putin avrebbe invaso l’Ucraina “non importa cosa” e non ha incolpato la leadership “debole” di Biden per il conflitto. La maggioranza lo ha anche accreditato per aver mobilitato con successo gli alleati europei contro la Russia. Un ulteriore 69% degli americani ha dichiarato di essere disposto a pagare di più alla pompa del gas per attaccarlo al leader russo Putin.

Read:  Il watchdog delle Nazioni Unite avverte l'Iran più vicino che mai alla bomba nucleare

Ma il 61% degli elettori è d’accordo con l’affermazione che “la cattiva gestione del ritiro dall’Afghanistan da parte di Biden ha incoraggiato paesi come la Russia e la Cina a essere più aggressivi”.

Un carro armato con le lettere "Z" dipinto su di esso è visto di fronte a un edificio residenziale nella regione di Donetsk.
Di fronte a un edificio residenziale nella regione di Donetsk, si vede un carro armato con le lettere “Z” dipinte su di esso.
ALEXANDER ERMOCHENKO

Più di nove intervistati su 10 hanno affermato di essere molto o alquanto preoccupati per il potenziale che l’invasione russa potrebbe portare a una guerra più ampia in Europa, mentre il 36% degli intervistati ha affermato che una guerra nucleare con il paese era molto o in qualche modo probabile.

Un totale del 66% degli intervistati ha affermato che le sanzioni statunitensi contro la Russia “sono importanti per salvaguardare la democrazia”, ​​mentre più di quattro su cinque hanno convenuto che “è importante che gli Stati Uniti sostengano paesi come l’Ucraina contro l’aggressione per mantenere l’ordine globale e mantenere il nostro ruolo di leader mondiale”.

Read:  Il nuovo video mostra il momento prima che Halyna Hutchins sia stata fotografata da Alec Baldwin sul set di "Rust".

Il sondaggio, tuttavia, ha anche rilevato che opporsi a Putin ha dei limiti e che il 67% degli americani concorda sul fatto che “in nessun caso” le truppe statunitensi dovrebbero essere inviate in Ucraina.

fare la spesa
Il sentimento degli elettori sull’economia ha continuato a deteriorarsi.
Michele M. Santiago

“Penso che gli americani rispettino e desiderino la durezza nella leadership americana, ma non c’è solo zero appetito nel pubblico per le forze americane che entrano in contatto con le forze russe o scenari che aumentano la probabilità che ciò accada. E questo è un consenso bipartisan”, ha affermato il consulente del GOP Luke Thompson.

Gli 800 intervistati hanno affermato di essere “certi” o “molto propensi” a votare nel midterm del 2022, ed erano composti per il 33% da democratici, per il 36% da repubblicani, per il 28% da indipendenti e per il 3% da “qualche altro partito politico”. Il sondaggio è stato condotto dal 2 al 6 marzo 2022 e presentava un margine di errore di +/- 3,5%.