Emmanuel Macron vince le elezioni presidenziali francesi

Emmanuel Macron vince le elezioni presidenziali francesi

Emmanuel Macron vince le elezioni presidenziali francesi

Il presidente francese Emmanuel Macron è arrivato al secondo mandato domenica, sconfiggendo facilmente la sfidante di destra Marine Le Pen in mezzo a bassi livelli di affluenza alle elezioni del ballottaggio del paese, secondo le proiezioni dei sondaggi.

Secondo i risultati preliminari, Macron ha ricevuto il 58,2% dei voti rispetto al conteggio di Le Pen del 41,8%.

Le elezioni hanno contrapposto l’incumbent centrista contro il nazionalista di estrema destra Le Pen, un confronto ideologico che ha tradito la crescente divisione politica della Francia.

“Molti dei nostri compatrioti hanno votato per me non per sostenere le mie idee ma per bloccare quelle dell’estrema destra”, ha detto Macron in un discorso di vittoria. “Voglio ringraziarli e so che ho un dovere nei confronti di allora negli anni a venire.

“Dovremo essere benevoli e rispettosi perché il nostro Paese è pieno di tanti dubbi, tante divisioni”, ha detto. “Nessuno sarà lasciato per strada. Starà a noi lavorare insieme per raggiungere questa unità che ci consentirà di vivere una vita più felice in Francia”.

Read:  Vicky White ha ordinato a Casey White di riportarli in hotel

In un discorso di concessione domenica, Le Pen ha definito la sua corsa “storica” ​​e una “splendente vittoria” sull’affluenza senza precedenti di elettori di destra.

Emmanuel Macron festeggia con i tifosi a Parigi, in Francia, dopo aver vinto un secondo mandato come presidente francese.
Emmanuel Macron festeggia con i tifosi a Parigi, in Francia, dopo aver vinto un secondo mandato come presidente francese.
AP

“Un grande vento di libertà avrebbe potuto soffiare sul nostro Paese, ma l’urna ha deciso diversamente”, ha detto ai tifosi, aggiungendo, “la partita non è ancora finita”.

Le Pen ha detto che i risultati serviranno bene al suo partito, National Rally, nelle prossime elezioni parlamentari di giugno.

“Emmanuel Macron non farà nulla per riparare le fratture che dividono il nostro Paese e fanno soffrire i nostri compatrioti”, ha detto. “Temo che il mandato di cinque anni [that] sta per iniziare non romperà con i metodi brutali del precedente”.

Con la sua vittoria, Macron diventa il primo presidente francese ad essere eletto per un secondo mandato in 20 anni, ha affermato la CNN.

Macron, 44 anni, aveva battuto Le Pen al primo turno del processo elettorale a due livelli, con il 27,8% dei voti contro il 23,1% di Le Pen.

Read:  Il turismo in Florida si è completamente ripreso dalla pandemia di COVID

Il candidato di estrema sinistra Jean-Luc Melenchon è arrivato terzo con meno del 22% dei voti.

La votazione del secondo turno di domenica si è conclusa alle 20:00 a Parigi – 14:00 ora orientale negli Stati Uniti – con una bassa affluenza alle urne per gli standard francesi.

Marine Le Pen
Marine Le Pen si rivolge ai suoi sostenitori dopo che sono iniziati anche i risultati delle elezioni.
Getty Images

Secondo il ministero dell’Interno, circa il 63% degli elettori francesi si è recato alle urne, rispetto al 65% delle elezioni del 2017, quando è stato eletto Macron.

Macron aveva un leggero vantaggio nei sondaggi per il ballottaggio, con un vantaggio percentuale di 51-49, secondo un sondaggio.

Ma gli analisti politici hanno visto l’incumbent come vulnerabile e allarmato i leader dell’estrema sinistra dell’Unione Europea, incluso il cancelliere tedesco Olaf Scholz, apertamente radicato per Macron.

I poster del presidente francese e candidato alla rielezione Emmanuel Macron (L) e del candidato del partito francese di estrema destra Rassemblement National (RN) per le elezioni presidenziali francesi Marine Le Pen (R) sono visibili accanto a un seggio elettorale per il secondo turno di le elezioni presidenziali francesi presso l'ambasciata francese a Kigali il 24 aprile 2022.
Emmanuel Macron ha ricevuto il 58,2% dei voti rispetto al conteggio di Marine Le Pen del 41,8%.
SIMON WOHLFAHRT/AFP tramite Getty Images

Le Pen, 53 anni, ha perso con il 33% dei voti alle ultime elezioni, con Macron che la batte con il 66% dei voti. Ma i francesi hanno preso una svolta a destra negli ultimi cinque anni.

Read:  Il disegno di legge sui diritti all'aborto muore al Senato per mancanza di sostegno del GOP

Le Pen, il leader del raduno nazionale del paese, ha attinto al crescente malcontento tra gli elettori francesi, attirando folle con retorica anti-immigrazione e anti-musulmana, inclusa una spinta a vietare il velo musulmano.

L’attivista di destra ha anche spinto per una maggiore indipendenza dall’UE, mentre Macron ha stretto legami più stretti con il sindacato.

I francesi celebrano i resoconti della vittoria di Macron a Parigi il 24 aprile 2022.
I francesi celebrano i resoconti della vittoria di Macron a Parigi il 24 aprile 2022.
AP

Le Pen ha rimproverato Macron durante la campagna per la spinta vocale del presidente per sanzioni contro la Russia nell’invasione dell’Ucraina, avvertendo del costo economico in patria in Francia.

Il sistema di voto in due fasi della Francia si basa ancora su schede cartacee e non consente votazioni per assente o votazioni anticipate, un approccio che ha infastidito i critici.

Gli elettori sono in gran parte tenuti a mostrare un documento d’identità e mettere le loro schede cartacee in una scatola.

Solo circa 60 città su 35.000 comuni francesi utilizzano macchine per il voto, un esperimento che è stato interrotto quando l’acquisto delle macchine è stato interrotto nel 2008 per problemi di sicurezza.

Con fili postali