Entrare nell’esercito è “buttare via la tua vita”

Entrare nell'esercito è "buttare via la tua vita"

Entrare nell’esercito è “buttare via la tua vita”

La rappresentante Marjorie Taylor Greene ha detto che entrare nell’esercito è come “buttare via la tua vita” come risultato della politica estera del presidente Biden.

La deputata repubblicana della Georgia ha elencato i motivi per cui le persone non dovrebbero arruolarsi nell’esercito mentre parlava con l’ex conduttore di Fox News Lou Dobbs.

“So che molti giovani non vogliono avere niente a che fare con questo. È come buttare via la tua vita”, ha detto sabato nel podcast di Dobbs, “The Great American Show”.

“Per non parlare di come sono stati costretti a prendere il vaccino e quelli che non volevano prenderlo sono stati dimessi. Chi vuole essere trattato in questo modo?”

Read:  Il bullo lancia una pallina da tennis infuocata in faccia a un bambino di 6 anni

Greene ha affermato che le regole di ingaggio significano che le persone vengono “colpite, uccise e mutilate” prima che gli sia permesso di difendersi rispondendo al fuoco.

Rep. Marjorie Taylor Greene
La rappresentante Marjorie Taylor Greene ha definito l’esercito “un disastro dall’alto verso il basso e dal basso verso l’alto”.
Megan Varner/Getty Images

“È un disastro dall’alto verso il basso e dal basso verso l’alto. Possiamo aggiungere la formazione, la formazione sveglia, dove devono sottoporsi a questa ridicola ideologia della sinistra malata e satanica”, ha aggiunto Greene.

I suoi commenti sono stati sollecitati da Dobbs che ha sollevato dubbi sulla “qualità delle persone” che sono nel Dipartimento della Difesa nell’amministrazione di Biden.

Rep. Marjorie Taylor Greene
Greene ha commentato il podcast di Lou Dobbs, “The Great American Show”.
Chip Somodevilla/Getty Images

Durante il podcast, Dobbs si è chiesto perché le persone dovrebbero arruolarsi nell’esercito se finiranno per essere arruolate come “stivali a terra” per spegnere incendi all’estero. I suoi commenti si riferiscono ai 100.000 militari statunitensi attualmente dispiegati in tutta Europa dopo l’invasione russa dell’Ucraina.

Read:  Il cammello dello zoo del Tennessee uccide due uomini Bobby Matheny e Tommy Gunn dopo la fuga

Dobbs ha suggerito che le persone saranno meno inclini ad arruolarsi sulla scia del ritiro delle truppe di Biden dall’Afghanistan lo scorso agosto.

“Riesci a immaginare di spiegare a una recluta, starai bene, proprio come quei marines a Kabul”, ha detto in riferimento ai 13 soldati statunitensi che sono stati uccisi nell’aeroporto della capitale dell’Afghanistan nell’agosto 2021.

“’Potremmo non avere il tempo di tornare a prenderti. Ma sai, funzionerà bene … Combatteremo un paese del Terzo Mondo per due decenni e ce ne andremo con la coda tra le gambe’”, ha aggiunto Dobbs. “Chi sano di mente direbbe: ‘Iscrivimi per quello, sergente’?”

Read:  Nancy Pelosi ha strappato AOC e Ron Klain, rivela il prossimo libro

I militari hanno lottato per reclutare sulla scia della pandemia. L’esercito degli Stati Uniti ha rivelato di non aver raggiunto il suo obiettivo per le nuove reclute alla fine del 2021.

A gennaio, l’esercito ha offerto bonus di $ 50.000 a coloro che possono impegnarsi in sei anni di servizio nel disperato tentativo di attirare nuovi membri.