Getafe vs Barcellona | La Liga: Xavi: Il Barcellona ha soddisfatto i requisiti minimi, ma deve lottare per i titoli la prossima stagione

Getafe vs Barcellona |  La Liga: Xavi: Il Barcellona ha soddisfatto i requisiti minimi, ma deve lottare per i titoli la prossima stagione

Getafe vs Barcellona | La Liga: Xavi: Il Barcellona ha soddisfatto i requisiti minimi, ma deve lottare per i titoli la prossima stagione

wl’estrazione di domenica alle Getafe, Barcellona si è assicurato il secondo posto nella Liga Santander, ma è stato capo allenatore Xavi Hernandez sa che il prossimo anno dovranno fare molto meglio e competere per i trofei.

Lo stallo a reti inviolate al Coliseum Alfonso Perez è stata una missione compiuta in un certo senso per i blaugrana, ma anche un promemoria di quanto vogliano essere diversa la prossima stagione.

Read:  Finali NBA: Steph Curry mette i Warriors sulle spalle in Gara 4 contro Celtics

“Vogliamo sempre vincere, ma il sorteggio è stato praticamente abbastanza buono”, Xavi ha detto nella sua conferenza stampa post-partita.

“Abbiamo soddisfatto una richiesta minima a Barcellonache giocherà nella Supercopa de Espana.

“Ora possiamo guardare cosa abbiamo fatto da quando abbiamo rilevato la squadra. Abbiamo fatto una grande rimonta.

“Sognavo di vincere un trofeo, ma non ci siamo riusciti.

“Siamo secondi e non siamo stati in grado di competere Real Madrid.

“Non abbiamo gareggiato nemmeno nella Copa del Rey, né nella Supercopa de Espana.

“Ora si tratta di lavorare sulla prossima stagione… anche se vogliamo anche dimostrare che possiamo battere Villarreal.”

Read:  Klay Thompson segna 38 record della stagione mentre Steph Curry è tenuto al minimo nella vittoria dei Warriors contro i Bucks

Il sorteggio alla fine si adattava a entrambe le squadre, con Getafe assicurarsi la sopravvivenza della Liga Santander, ma Xavi ha insistito che entrambe le parti volevano vincere.

“Siamo usciti per vincere, così abbiamo fatto Getafe,” Egli ha detto.

Nella ripresa non ci hanno pressato tanto e non abbiamo attaccato come al solito.

“Ma vedi che il risultato ti è favorevole… è una realtà. Ma, da lì, a parlare di qualcosa di spiacevole, no, per niente.”

Con l’attenzione rivolta alla prossima stagione, si è parlato molto di andirivieni al Camp Nou ma Xavi non stava dando via niente, non su Riqui Puig, Ousmane Dembele o chiunque altro.

Read:  LeBron James sta già parlando di pensionamento: analista televisivo come Tom Brady o proprietario di un franchising di Las Vegas

“Questa settimana faremo un po’ di pianificazione”, ha detto.

“Ho le idee chiare su cosa ci serve per competere: il board lo sa, Mateo [Alemany] e Giordi [Cruyff] sappilo… daremo la priorità.

“Il prossimo anno dobbiamo competere per i titoli. Discuteremo tutti i nomi”.