Gilbert Gottfried, attore e comico, muore a 67 anni dopo una ‘lunga malattia’

Gilbert Gottfried, attore e comico, muore a 67 anni dopo una 'lunga malattia'

Gilbert Gottfried, attore e comico, muore a 67 anni dopo una ‘lunga malattia’

ioattore e comico conico Gilbert Gottfriednoto per il suo notevole lavoro in stand up, doppiaggio e film, è morto martedì pomeriggio dopo aver subito una lunga malattia.

“Siamo affranti nell’annunciare la morte del nostro amato Gilbert Gottfried dopo una lunga malattia. Oltre ad essere la voce più iconica della commedia, Gilbert è stato un meraviglioso marito, fratello, amico e padre per i suoi due figli piccoli”, ha detto la famiglia di Gottfried in una dichiarazione.

“Anche se oggi è un giorno triste per tutti noi, per favore continua a ridere il più forte possibile in onore di Gilbert. Con affetto, la famiglia Gottfried”, hanno aggiunto.

Read:  Patrimonio netto di Khalil Mack: quanto costa il nuovo contratto Chargers DE nel 2022?

“L’amato e iconico comico Gilbert Gottfried è morto alle 14:35 ET il 12 aprile 2022, a causa di una tachicardia ventricolare ricorrente dovuta alla distrofia miotonica di tipo II”, ha detto Glenn Schwartz, amico di lunga data e pubblicista di Gottfried.

Gottfried lascia la moglie Dara, la figlia di 14 anni Lily, il figlio di 12 anni Max, la sorella Karen e il nipote Graham.

L’umorismo intenso e trasgressivo di Gilbert Gottfried

Durante la sua carriera, Gottfried ha lavorato in film comici e come Iago nel classico Disney del 1992 Aladinooltre a film come Guarda chi parla anche tu, il bambino problematico e il poliziotto di Beverly Hills II e riprendendo il ruolo di voce di Iago nei sequel Il ritorno di Jafar e Aladino e il re dei ladri.

Read:  Ozark stagione 4 parte 2: Il finale della serie segna un finale scioccante per la famiglia Byrde

Tuttavia, sia nei suoi spettacoli in piedi che nel suo famoso podcast L’incredibile podcast colossale di Gilbert Gottfried!Gottfried ha mostrato la migliore versione del suo lavoro, grazie al suo umorismo trasgressivo.

“Il tipo di umorismo di Gilbert era sfacciato, scioccante e spesso offensivo, ma l’uomo dietro le battute era tutt’altro. Coloro che amavano e lui hanno avuto la fortuna di condividere la sua orbita conoscevano una persona dolce, sensibile, sorprendentemente timida e piena di un senso di giocosità e meraviglia da bambino. Mancherà moltissimo alla famiglia, agli amici, ai fan e agli amanti delle commedie di tutto il mondo. Per citare lo stesso Gilbert, “Troppo presto!”, amico di Gilbert e co-conduttore del podcast Franco Santopadre disse.

Read:  Boris Johnson sul dibattito sui transgender: non credo che gli uomini biologici dovrebbero competere in eventi sportivi femminili

“Gilbert Gottfried mi faceva ridere nei momenti in cui le risate non arrivavano facilmente, che regalo. Non lo conoscevo bene, ma amavo ciò che condivideva con me”, comico Jason Alexander twittato.