GUARDA: Jusuf Nurkic dei Blazers esplode al tifoso, butta via il cellulare

GUARDA: Jusuf Nurkic dei Blazers esplode al tifoso, butta via il cellulare

GUARDA: Jusuf Nurkic dei Blazers esplode al tifoso, butta via il cellulare

Tlui Indiana Pacers e il Blazer da pista Portland si sono affrontati questa domenica in una partita che sicuramente poco o niente ricorderà in brevissimo tempo, si è giocata in casa della Eastern Conference, che sono già matematicamente eliminati dai playoff NBA, le rivali sono ancora in lotta per qualcosa , tuttavia, le loro prestazioni nel gioco fanno pensare che non siano molto interessati al presente.

Ma al di là della vittoria per 129-98 dell’Indiana su Portland, ciò che ha attirato l’attenzione dei media dopo la partita è stato l’atteggiamento del centro bosniaco Jusuf Nurkicche non ha giocato perché da tempo si è infortunato a causa di a fascite plantare questo lo ha sicuramente frustrato per non essere in grado di aiutare la sua squadra.

Cosa ha fatto Jusuf Nurkic?

Ma al di là di quella frustrazione, la rabbia è arrivata ad invadere il colosso che a fine partita è stato rimproverato da un tifoso dell’Indiana seduto in prima fila con il cellulare in mano, subito ha strappato il dispositivo e lo gettò via mentre visibilmente infastidito rimproverò il fan.

Questa non è la prima volta che si verifica un incidente con fan e giocatori al Gainbridge Fieldhouse in questa stagione, come alla fine dell’anno scorso, LeBron James dei Los Angeles Lakersnell’unica visita dei californiani in questa stagione, ha chiesto che due individui che avevano fatto commenti volgari nei suoi confronti fossero rimossi dal tribunale.

Altri incidenti tra giocatori e tifosi

Oltre al “King” e Nurkic, altri giocatori sono stati vittime di molestie verbali da parte dei fan, i casi più famosi sono stati quelli di Rajon Rondo, Carmelo Anthony e Russell Westbrooktutti membri dei Lakers e l’ultimo di loro con diversi incidenti che hanno sconvolto anche la famiglia del playmaker.