Guardiola difende Steffen dopo l’urlo: è così che giochiamo il nostro calcio

Guardiola difende Steffen dopo l'urlo: è così che giochiamo il nostro calcio

Guardiola difende Steffen dopo l’urlo: è così che giochiamo il nostro calcio

Pep Guardiola ha apportato fino a sette modifiche la semifinale di FA Cup con il Liverpool dalla squadra che ha iniziato contro Atletico Madrid mercoledì all’Estadio Wanda Metropolitano e Manchester City ha lottato contro i Reds, perdendo 3-2 a Wembley.

Zack Steffen è stato uno dei giocatori di seconda scelta che ha iniziato contro Jurgen KloppGli uomini e il portiere americano hanno commesso un errore enorme che ha portato a LiverpoolIl secondo gol della partita. Il Manchester City Shot-stopper sembrava avere il controllo della palla dentro la sua area 17 minuti dopo, ma poi ha tentato di dribblare e ha dato abbastanza tempo per Sadio Manè per deviare la palla in rete.

Read:  Spencer Haywood: la leggenda dell'NBA che voleva uccidere il suo allenatore

“Non ho parlato con Zack,” Guardiola detto dopo la partita.

“E’ stato un incidente ma abbiamo bisogno che ci provi perché è così che giochiamo il nostro calcio. È stato un incidente, succede.

Edi [Ederson] è stato vicino anche nell’ultima partita. Ne abbiamo bisogno per creare il nostro calcio.

“Ovviamente dovresti rivedere se succede spesso, ma usiamo il nostro portiere per spostare i nostri avversari in situazioni diverse.

“Sono abbastanza sicuro Zack non volevo farlo. A volte gli attaccanti sbagliano davanti al portiere, altre volte il portiere sbaglia”.

Read:  Seattle - UNAM 3-0: i Seattle Sounders rompono la dittatura della Liga MX e diventano la prima squadra della MLS a giocare nella Coppa del Mondo per club FIFA

Guardiola detto anche questo Steffen si era guadagnato il diritto di continuare a giocare nella competizione di coppa.

“È stata una decisione di giorni fa, perché è ingiusto quando giochi le coppe e poi non le giochi”, ha detto l’allenatore.

“Merita di giocare e poi ha fatto una bella partita. Ha fatto delle belle parate ed è un portiere eccezionale”.

Guardiola ha spiegato la rotazione della squadra del Manchester City

L’allenatore catalano ha colto molti di sorpresa con la sua decisione di ruotare pesantemente la sua squadra per una partita così importante, ma Guardiola ha spiegato che gli infortuni e il calendario congestionato lo hanno costretto a mettere in panchina diversi titolari.

Read:  Barcellona: Xavi riavrà presto Ansu Fati: ecco come tornerà

Ruben [Dias] ha avuto sette settimane di riposo, Kyle [Walker] non poteva giocare e [Ilkay] Gundogan ha avuto una botta al ginocchio”, ha aggiunto Guardiola.

“È quello che è quando giochi molte partite. Quando tutti sono in forma siamo a posto, ma per giocare Atletico Madrid, Liverpool, Atletico Madrid e Liverpool in un breve lasso di tempo, significava che dovevamo ruotare i giocatori.

“Sappiamo che quando arriviamo a questa fase della stagione e stiamo lottando per i titoli, può essere difficile. Oggi è stato difficile, ma abbiamo reagito in modo meraviglioso ed eravamo vicini a tornare”.