Hope Solo, leggenda dell’USWNT, arrestata per DWI e abusi sui minori

Hope Solo, leggenda dell'USWNT, arrestata per DWI e abusi sui minori

Hope Solo, leggenda dell’USWNT, arrestata per DWI e abusi sui minori

UN nuovo scandalo è scoppiato per il primo Nazionale femminile degli Stati Uniti (USWNT) portiere, Speranza Soloarrestato giovedì per guida in stato di ebbrezza e resistendo all’arrestocosì come abusi sui minori.

L’incidente è avvenuto in un parcheggio Walmart su Parkway Village Circle a Winston-Salem, nella Carolina del Nord, dove Solo, che era accompagnata dai suoi due figli nella sua auto, è stata arrestata e portata nella prigione della contea di Forsyth per essere processata.

Come parte del rapporto degli ufficiali, è stato riferito che l’ex bidello di 40 anni è stata arrestata per guida con problemi di guida (DWI), resistenza all’arresto e abusi sui minori, per i quali potrebbe andare in prigione se condannata, secondo TMZ Gli sport.

Read:  Gregg Popovich diventa l'allenatore più vincente di tutti i tempi nella storia della NBA mentre gli Spurs tengono a bada Jazz

Hope Solo, leggenda dell’USWNT, arrestata per DWI.TMZ Sport

Solo è già stato rilasciato dopo l’arresto

Tuttavia, Solo ora è stata rilasciata ed è a casa con suo marito, l’ex giocatore della NFL Jerramy Stevense i suoi due figli gemelli (che apparentemente erano i minorenni che accompagnavano Hope durante il suo arresto), come riportato da Rich Nichols, l’avvocato dell’ex giocatore di football, in una dichiarazione.

“Su consiglio dell’avvocato, Hope non può parlare di questa situazione, ma vuole che tutti sappiano che i suoi figli sono la sua vita, che è stata rilasciata immediatamente e ora è a casa con la sua famiglia, che la storia è più comprensiva di le accuse iniziali suggeriscono e che attende con impazienza la sua opportunità di difendere queste accuse”, ha detto Nichols.

Read:  Bayern vs RB Salisburgo: il Bayern Monaco non mostra pietà nel maltrattamento del Salisburgo

La storia di Solo di problemi con la legge

Solo ha una storia di problemi con la legge, essendo stata accusata di aver rimproverato un agente di polizia nel 2014 e di aver minacciato di “prenderlo a calci in culo”, oltre ad essere stata arrestata per violenza domestica e per aver preso parte a uno scontro fisico con la sua adolescente nipote.