Hornets 103-132 Hawks: Trae Young ha guidato gli affamati Hawks per contrastare gli Hornets, che vengono eliminati e amareggiati

Hornets 103-132 Hawks: Trae Young ha guidato gli affamati Hawks per contrastare gli Hornets, che vengono eliminati e amareggiati

Hornets 103-132 Hawks: Trae Young ha guidato gli affamati Hawks per contrastare gli Hornets, che vengono eliminati e amareggiati

Tlui Atlanta Hawks hanno dimostrato di essere più che pronti a lottare fino alla fine per un posto in classifica Playoff della NBA Eastern Conference sconfiggendo il Charlotte Hornets 132-103 ed eliminandoli nel secondo giorno del Torneo di gioco NBA mercoledì sera alle Arena della fattoria statale.

Dall’inizio del gioco, gli Hawks, che sono arrivati ​​fino al Finali della Conferenza Orientale la scorsa stagione, ha mostrato l’esperienza nel definire i giochi che mancava ai giovani Hornets, che sembravano irregolari e sbaragliati dall’ambiente circostante.

Atlanta ha mostrato l’inesperienza di Charlotte

A differenza della maggior parte della stagione, la chiave per Atlanta è stata la forte pressione difensiva sui fuoriclasse di Charlotte, una squadra di proprietà del leggendario Michele Giordano.

Read:  Matematica playoff LA Lakers: Can LeBron e co. fai ancora il post-stagione?

Anche se il fuoriclasse degli Hawks, Trae Young, è stato il capocannoniere della squadra 24 puntila realtà è che la chiave della vittoria è stata la distribuzione del carico offensivo, con sei giocatori della squadra locale che hanno segnato in doppia cifra.

Oltre a Young, De’André Hunter (22 punti), Danilo Gallinari (18 punti), Clint Capela (15 punti), Kevin Huerter (13 punti) e Bogdan Bogdanovic (13 punti) ha contribuito alla pari su una squadra che ha tirato il 52,2% dal campo.

Miles Bridges, frustrato, ha aggredito un fan

D’altra parte, è stato un incubo per Charlotte che ha segnato solo il 37,8% dei tentativi sul cerchio, il miglior marcatore è stato La Melo Ball con 26 punti ma solo sette dei 25 tiri riusciti.

Read:  Bundesliga: I messaggi scioccanti inviati al figlio del direttore del Bayern: Sack Nagelsmann o mi fotterò tua madre!

La notte più frustrante era per Miglia pontiche non solo ha perso la partita e ha segnato solo 12 punti, ma è stato anche espulso per un doppio fallo tecnico nel quarto periodo per aver discusso con rabbia la decisione di un arbitro, e uscendo ha lanciato il suo paradenti contro un tifoso e ferito una donna che era seduto vicino all’incidente.

Quali sono le prospettive per gli Hawks?

Dopo questo risultato, gli Hawks dovranno visitare il Cleveland Cavaliersche ha perso martedì scorso contro il reti di Brooklynvenerdì prossimo, il vincitore di questa partita sarà l’ottavo classificato nella Eastern Conference e affronterà il Miami Heat nella serie di playoff del primo turno.

Read:  Il giorno in cui Michael Jordan e Jamal Crawford hanno scommesso le loro auto: una Mercedes contro una Ferrari