I federali sequestrano più di 700.000 dollari di cocaina al confine tra Stati Uniti e Messico

I federali sequestrano più di 700.000 dollari di cocaina al confine tra Stati Uniti e Messico

I federali sequestrano più di 700.000 dollari di cocaina al confine tra Stati Uniti e Messico

Gli agenti federali hanno sequestrato più di 700.000 dollari di cocaina al confine tra Stati Uniti e Messico, hanno annunciato venerdì le autorità.

La Customs and Border Protection ha affermato che giovedì i membri delle operazioni sul campo hanno “intercettato” 37 pacchetti di droga, del peso di oltre 92 libbre, nascosti all’interno di un furgone Chevrolet bianco che attraversava l’Hidalgo International Bridge.

Il ponte collega il Rio Grande e lo stato messicano di Tamaulipas, secondo la CNN.

Read:  Henry Cuellar accusa il massimo democratico del Texas di aver violato il database degli elettori

I narcotici sono stati valutati a $ 715,00, secondo CBP.

“I nostri ufficiali del CBP rimangono vigili e fanno affidamento sulla loro esperienza e su tutti gli strumenti e le risorse disponibili per contrastare questo tentativo di contrabbando”, ha affermato Carlos Rodriguez, direttore del porto di ingresso di Hidalgo/Pharr/Anzalduas.

L’Ufficio per le operazioni sul campo della CBP ha sequestrato sia la cocaina che l’auto, e il caso è oggetto di indagine da parte di agenti speciali con le indagini sull’immigrazione e le forze dell’ordine doganali-sicurezza interna degli Stati Uniti, ha affermato la CBS.

Read:  La prossima fonte del "dossier Steele" nell'indagine di Durham sulle indagini Trump-Russia
Un agente fa la guardia alla cocaina sequestrata.
“I nostri ufficiali del CBP rimangono vigili… per contrastare questo tentativo di contrabbando”, ha affermato il direttore del porto di ingresso.
Matt Rourke/AP

Il sequestro arriva dopo che il mese scorso i trafficanti hanno portato un SUV carico di quasi 650 libbre di marijuana attraverso il fiume che separa il Texas dal Messico in un tentativo di contrabbando fallito.