I fratelli Klitschko inviano a Vladimir Putin un severo avvertimento tra le sue minacce

I fratelli Klitschko inviano a Vladimir Putin un severo avvertimento tra le sue minacce

I fratelli Klitschko inviano a Vladimir Putin un severo avvertimento tra le sue minacce

nqualcuno avrebbe immaginato che due campioni in pensione dei pesi massimi sarebbero stati responsabili della protezione della città di Kiev durante l’invasione russa. Tutti e due Vitali e Wladimir Klitschko hanno lavorato senza sosta per impedire agli occupanti di prendere il controllo della capitale ucraina. Ci sono state notizie secondo cui il presidente Vladimir Putin ha già entrambi gli ex pugili su a elencare come bersagli da assassinare. Ma questo non riguarda nessuno dei due fratelli, faranno tutto il possibile per continuare a proteggere l’Ucraina. Anche se questo finisce per costargli la vita. Nessuno di loro ha davvero un’opzione, questo è il luogo in cui sono cresciuti, è la loro casa.

Read:  Scadenza per la presentazione della dichiarazione dei redditi: a che ora sono dovute le tasse nel 2022?

Il messaggio dei fratelli Klitschko a Putin e ai cittadini russi.

In un’intervista a Reuters, questo è ciò che ha detto il sindaco di Kiev Vitali Klitschko: “Migliaia, già decine di migliaia, sono state uccise in questa guerra contro l’Ucraina. E questo numero purtroppo non potrà che crescere. Sei uno strumento nelle mani di un uomo con un’ambizione: resuscitare l’Unione Sovietica … Per le ambizioni di un uomo, stiamo pagando un prezzo molto alto. Non ci arrenderemo. Non abbiamo un posto dove ritirarci. La situazione è tesa, la gente è preoccupata. La città ha bisogno pace e cieli pacifici… I residenti di Kiev sono stati nei loro seminterrati ininterrottamente per una settimana a causa dell’allarme antiaereo che suona continuamente.Sei uno strumento nelle mani di un uomo con un’ambizione: resuscitare l’Unione Sovietica. .. Per le ambizioni di un solo uomo, stiamo pagando un prezzo molto alto”.

Read:  Prezzo del bitcoin: potrebbe salire di nuovo a 50.000?

Il fratello Wladimir ha anche aggiunto: “Non c’è motivo per attaccare l’Ucraina. È una follia completa… Quello che sta succedendo è il terrore. Sta succedendo nel 2022. È qualcosa che la mente non comprende. Non sai se te ne andrai per superare la giornata di domani. Quelle notti, sentendo esplosioni per tutta la notte e sparando per strada, questo ti fa sentire preoccupato. Stiamo davvero contando le ore qui. Non abbiamo tempo. Dobbiamo agire ora, abbiamo bisogno per fermare questa follia. Tutti i soldi che la Russia sta ottenendo vengono utilizzati per acquistare armi letali che stanno uccidendo gli ucraini”.

Read:  Chi è Amina Muaddi? Il designer che avrebbe diviso la relazione tra Rihanna e A$AP Rocky