Il Chelsea non accetta ulteriori offerte pubbliche di acquisto

Il Chelsea non accetta ulteriori offerte pubbliche di acquisto

Il Chelsea non accetta ulteriori offerte pubbliche di acquisto

Chelsea scopriranno presto chi sarà il loro nuovo proprietario. Dopo la decisione del governo del Regno Unito di congelare Roman Abramovichpatrimonio di a causa dei suoi presunti legami con Vladimir Putinil club è stato messo in vendita e non vengono accettate ulteriori offerte.

Le tre offerte che hanno effettuato il taglio sono quelle di Stefano Pagliuca (proprietario dell’Atalanta e dei Boston Celtics), Todd Boehly (proprietario dei LA Dodgers) e Sir Martin Broughton (ex presidente del Liverpool).

La famiglia Ricketts, proprietaria del Chicago Cubs franchising di baseball, si è finalmente ritirato dalla gara.

Read:  Messico - Guatemala 0-0: il Messico non ha potuto battere il Guatemala all'inizio della sua preparazione per la Coppa del Mondo

Come riportato da PA, i partner del conglomerato non hanno potuto concordare la composizione finale dell’offerta. PA afferma che il loro passo indietro non ha nulla a che fare con le proteste dei fan del Blues, che hanno mostrato il loro dispiacere nei confronti della famiglia per i commenti fatti contro i musulmani.

Todd Boehly è il favorito

Il preferito a cui subentrare Chelsea è Todd Boehly. La sua fortuna è valutata in sei miliardi di euro e ha cercato di rilevare il club di Abramovich nel 2018 con un’offerta di oltre 2,5 miliardi di euro, ma la sua offerta è stata respinta.

Read:  Barcellona: nessuna fretta per il Barcellona con Raphina

Ora è tornato nella mischia e scopriremo a breve di chi è il nuovo proprietario Chelsea sarà.