Il dentista della Florida Charles Adelson accusato di aver ingaggiato un sicario per uccidere l’ex marito della sorella nel 2014

Il dentista della Florida Charles Adelson accusato di aver ingaggiato un sicario per uccidere l'ex marito della sorella nel 2014

Il dentista della Florida Charles Adelson accusato di aver ingaggiato un sicario per uccidere l’ex marito della sorella nel 2014

Un dentista della Florida è stato accusato di aver orchestrato lo scioccante conflitto dell’ex marito di sua sorella, per aiutarla a ottenere la custodia dei suoi due figli, hanno detto i funzionari.

Charles Adelson, 45 anni, era detenuto giovedì nella prigione della contea di Broward con l’accusa di omicidio di primo grado nell’uccisione del professore di diritto della Florida State University Daniel Markel nel 2014.

In un caso che attanaglia lo Stato del Sole da quasi un decennio, Markel è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nel garage della sua casa di Tallahassee.

La morte del laureato di Harvard avvenne nel mezzo di una spietata guerra di divorzio e custodia con l’allora moglie, Wendi Adelson, anche lei professoressa di legge alla Florida State all’epoca.

Read:  Chi è la nuova addetta stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre?

Adelson, che è il fratello di Wendi e un dentista di Fort Lauderdale, è stato incriminato mercoledì per aver assunto assassini per uccidere Markel durante il divorzio altamente controverso, hanno detto i pubblici ministeri della contea di Leon.

I pubblici ministeri hanno affermato che gli Adelson hanno tentato senza successo di costringere Markel a consentire ai due figli della coppia separata di trasferirsi nel sud della Florida con la madre.

Daniel Markel era un professore di diritto alla Florida State University.
Daniel Markel era un professore di legge alla Florida State University insieme alla sua ex moglie, Wendi Adelson.
Collegio di Giurisprudenza della FSU

Quando quei tentativi fallirono, David Adelson chiese alla sua allora fidanzata e assistente dello studio dentistico Katherine Magbanua di contattare un potenziale agente scatenante, hanno affermato i pubblici ministeri.

Ha presentato il piano letale a Sigfredo Garcia, un ex fidanzato con il quale ha condiviso due figli.

Read:  L'insegnante ucraina Olena Kurilo implora Putin di fermare la guerra

Garcia è stato condannato per l’omicidio di Markel insieme a un complice, Luis Rivera, nel 2019. Garcia sta scontando l’ergastolo mentre Rivera ha ricevuto 19 anni in cambio della testimonianza contro il suo compagno armato.

L’accusa iniziale di Magbuana si è conclusa con un errore giudiziario e lei è destinata ad affrontare un nuovo processo il mese prossimo.

Un grafico preparato dai pubblici ministeri mostra la rete delle relazioni che i sospettati di omicidio hanno con i familiari dell'ex moglie di Dan Markel, con la quale era impegnato in una battaglia per la custodia.
Un grafico mostra come la famiglia Adelson, Sigfredo Garcia e Katherine Magbanua avrebbero collaborato all’omicidio di Daniel Markel.
Dispensa

I pubblici ministeri hanno affermato che il brusco arresto di Adelson è stato reso possibile dal recente miglioramento del debole audio raccolto durante una registrazione dell’FBI in cui parlava a sua madre del crimine nel 2016 in un ristorante italiano.

La famiglia e i sostenitori di Markel chiedono a gran voce che gli Adelson affrontino le rapine nel caso, che ha affascinato i veri appassionati di crimine ed è stato profilato su Dateline e 20/20.

Read:  'Frankenstein' COVID-19 sottovariante Omicron XE rilevata nel Regno Unito

“Un passo importante verso la giustizia”, ​​si legge in un post su una pagina Facebook dedicata a Markel, che ha scritto articoli di opinione per il New York Times e Slate, tra le altre pubblicazioni. “Complimenti alle forze dell’ordine e ai pubblici ministeri per la loro incessante dedizione”.

Sigfredo Garcia
Sigfredo Garcia sta scontando l’ergastolo.
Ufficio dello sceriffo della contea di Leon
Caterina Magbanua
Secondo i pubblici ministeri, David Adelson avrebbe usato Katherine Magbanua per assumere un sicario su Daniel Markel.
Ufficio dello sceriffo della contea di Leon

Adelson ora affronta omicidio di primo grado, cospirazione per commettere omicidio e sollecitazione a commettere accuse di omicidio dopo essere stato ammanettato a casa sua dai marescialli statunitensi.

Il suo avvocato ha strappato le accuse, sostenendo che non c’erano nuove prove convincenti.

“I pubblici ministeri non hanno nuove informazioni che hanno portato a questo arresto”, ha detto David Markus. “Il tempismo sicuramente puzza, vero? Alla vigilia del tanto atteso processo di (Magbanua), questa mossa odora di disperazione”.

Con fili postali