Il giurato di Ghislaine Maxwell dichiarerà il quinto all’udienza la prossima settimana

Il giurato di Ghislaine Maxwell dichiarerà il quinto all'udienza la prossima settimana

Il giurato di Ghislaine Maxwell dichiarerà il quinto all’udienza la prossima settimana

La giuria di Ghislaine Maxwell che ha gettato il suo caso nel caos dopo aver rilasciato una serie di interviste post-condanna alla stampa supplicherà il Quinto quando sarà interrogata sotto giuramento la prossima settimana, secondo un nuovo deposito del tribunale.

Un avvocato del giurato, identificato dal suo nome e secondo nome, Scotty David, ha dichiarato in una lettera depositata mercoledì che David non risponderà alle domande all’udienza dell’8 marzo.

“Scrivo per informare la Corte che il giurato 50 invocherà il suo privilegio del Quinto Emendamento contro l’autoincriminazione in udienza”, ha scritto l’avvocato, Todd Spodek, nella lettera di una pagina.

In risposta, i pubblici ministeri federali hanno scritto che stavano cercando un ordine interno per costringere David a testimoniare che gli avrebbe concesso l’immunità in modo che non potesse incriminarsi e invocare il suo diritto al silenzio.

Read:  Il soldato dell'esercito di Fort Hood Joseph Meitl, 23 anni, è morto dopo un incidente di addestramento in California

Il giudice Alison Nathan la scorsa settimana ha ordinato a David di comparire all’udienza del tribunale federale di Manhattan dopo che gli avvocati di Maxwell hanno richiesto un nuovo processo per la socialite caduta in disgrazia, in parte a causa delle dichiarazioni che David ha rilasciato alle testate giornalistiche dopo il verdetto.

Ghislaine Maxwell siede mentre il verdetto di colpevolezza nel suo processo per abuso sessuale viene letto in uno schizzo di un'aula di tribunale a New York City, Stati Uniti, 29 dicembre 2021.
Ghislaine Maxwell siede mentre il verdetto di colpevolezza nel suo processo per abuso sessuale viene letto a New York City, 29 dicembre 2021.
REUTERS/Jane Rosenberg/file foto

In una serie di interviste, David ha detto ai giornalisti di essere stato vittima di abusi sessuali infantili e ha persino usato le sue esperienze per influenzare i suoi colleghi relatori mentre decidevano se condannare Maxwell.

Read:  Paul McCartney, Kendrick Lamar, Olivia Rodrigo

Durante le prime fasi della selezione della giuria, ai potenziali relatori è stato chiesto in un questionario se loro o i loro familiari e amici stretti fossero stati accusati o fossero stati vittime di abusi o molestie sessuali.

Il questionario di David, non sigillato la scorsa settimana, ha rivelato che ha risposto “no” a quelle domande.

Alison Nathan, il giudice federale di Manhattan che supervisiona il processo per abusi sessuali della socialite britannica Ghislaine Maxwell
Il giudice Alison Nathan la scorsa settimana ha ordinato a Scotty David di comparire all’udienza della corte federale di Manhattan.
REUTERS/Elizabeth Frantz

Nei documenti del tribunale che ordinavano a David di comparire per l’udienza, Nathan scrisse che le sue dichiarazioni alla stampa fornivano prove evidenti che era stata fatta una dichiarazione falsa durante la selezione della giuria.

“Le dichiarazioni post-processo del giurato 50 sono ‘prove chiare, forti, sostanziali e incontrovertibili che si è verificata una scorrettezza specifica e non speculativa’, vale a dire una falsa dichiarazione durante la selezione della giuria”, ha scritto Nathan.

Read:  Donna della Florida accusata di aver rubato $ 10.000 da Boy Scout

Nathan non si è ancora pronunciato sulla richiesta di Maxwell per un nuovo processo, in parte perché non voleva fare affidamento su una testimonianza non giurata fornita dal giurato ai media.

Scotty David
Scotty David ha detto ai giornalisti di essere stato vittima di abusi sessuali durante l’infanzia.
Robert Miller

Quindi ordinò a David di presentarsi all’udienza dell’8 marzo in modo da poterlo interrogare sotto giuramento.

Maxwell, la signora di lunga data del pedofilo Jeffrey Epstein, è stata condannata per cinque dei sei capi di imputazione lo scorso anno dopo un lungo processo alla corte federale di Manhattan.

I giurati l’hanno dichiarata colpevole di traffico sessuale di minori e cospirazione per commettere traffico sessuale di minori.

Scotty David
Scotty David ha usato le sue esperienze per influenzare i suoi colleghi relatori mentre decidevano se condannare Ghislaine Maxwell.

Se la sua condanna è valida, rischia una pena massima di 65 anni di carcere.