Il milionario ucraino Andrey Stavnitser ha chiesto ai militari di bombardare la villa occupata dai russi

Il milionario ucraino Andrey Stavnitser ha chiesto ai militari di bombardare la villa occupata dai russi

Il milionario ucraino Andrey Stavnitser ha chiesto ai militari di bombardare la villa occupata dai russi

Un milionario ucraino dice di aver chiesto ai militari di bombardare la sua villa di nuova costruzione quando ha visto su una telecamera di sicurezza che le forze russe l’avevano occupata e stavano sparando razzi contro Kiev dalla sua proprietà.

Andrey Stavnitser, CEO di TransInvestService, una società di informatica, ha affermato di aver visto tramite una webcam il mese scorso che i soldati russi avevano preso posizione sulla sua terra, portando con sé una dozzina di pezzi di equipaggiamento militare.

“Hanno distrutto la maggior parte delle telecamere all’interno della casa, ma c’era una piccola webcam amatoriale”, ha detto lunedì a “Good Morning Britain” di ITV.

Read:  La famiglia NC ha visitato l'ufficio dello sceriffo prima di omicidio-suicidio

Invece di permettere agli invasori di bombardare la vicina capitale ucraina dalla sua terra, Stavnitser, 39 anni, ha detto di aver contattato le forze armate ucraine, di aver trasmesso loro le coordinate della sua villa e di aver chiesto loro di bombardarla.

“È stata una sorta di decisione ovvia per me”, ha detto l’uomo d’affari, aggiungendo che si sentiva “disgustato” nel vedere gli invasori vagare per tutta la sua casa.

Stavnitser ha spiegato che quando è fuggito dall’Ucraina a Lublino, in Polonia, diversi membri della sua squadra di sicurezza erano rimasti nella sua villa.

La casa di Andrey Stavnitser in Ucraina è stata bombardata
Andrey Stavnitser ha detto di aver visto tramite webcam il mese scorso che i soldati russi avevano occupato la sua terra.
Buongiorno Gran Bretagna
Andrey Stavnitser.
“È stata una decisione ovvia per me”, ha detto Andrey Stavnitser chiedendo all’esercito ucraino di bombardare la sua stessa casa.
Buongiorno Gran Bretagna
Dimora.
Le truppe russe hanno fatto irruzione nella casa di Andrey Stavnitser e hanno preso in ostaggio il suo staff.
Buongiorno Gran Bretagna

Quando gli occupanti russi invasero la regione di Kiev, fecero irruzione nella casa di Stavnitser e presero in ostaggio il suo staff. L’uomo d’affari ha detto a “Good Morning Britain” che i suoi dipendenti sono stati svestiti, interrogati e i loro telefoni sono stati portati via, prima di essere mandati nel bosco.

Read:  Il video sembra mostrare un cane che giace nel fosso accanto all'ucraino morto

“[Russian] le truppe stavano cercando messaggi nazisti, o qualsiasi altra cosa, che, ovviamente, non riuscivano a trovare”, ha detto.

Ha detto di aver assistito in tempo reale alle forze russe che hanno preso il controllo della sua villa.

Veicolo bombardato.
Le forze russe hanno portato una dozzina di pezzi di equipaggiamento militare nella terra di Andrey Stavnitser.
Andrey Stavnitser
Bombardata a casa.
Andrey Stavnitser ha detto di aver assistito in tempo reale alle forze russe che prendevano il controllo della sua villa.
Andrey Stavnitser

“Ho visto che erano fondamentalmente [looting] altre case e portare cose da altre case a casa mia, e da lì caricare camion con TV e… iPad, computer, effetti personali di altre persone”, ha ricordato Stavnitser. “Mi sono sentito disgustato. Mi sono sentito sporco, guardando dei ragazzi che camminavano dentro casa mia”.

Read:  L'Iran arresta almeno 22 proteste contro l'aumento dei prezzi degli alimenti di base

Ha detto di aver contato 12 veicoli militari parcheggiati sulla sua terra, inclusi i sistemi lanciarazzi BM-21 Grad e Tornado.

“Questa attrezzatura ha una portata di 40 chilometri (25 miglia), quindi stavano praticamente iniziando a sparare a Kiev da casa mia”, ha detto Stavnitser.

Casa.
Stavnitser ha condiviso una foto di veicoli militari russi maciullati dopo l’attentato.
Andrey Stavnitser
Bombardata a casa.
“è importante per noi cacciare quei bastardi dalla nostra terra”, ha detto Andrey Stavnitser.
Andrey Stavnitser

Dopo che l’esercito ucraino ha bombardato la villa recentemente terminata dell’uomo d’affari su sua richiesta, ha condiviso una foto sulla sua pagina Facebook che presumibilmente mostrava veicoli militari russi maciullati.

“Voglio fare tutto il possibile per aiutare l’Ucraina a vincere perché penso che stiamo salvaguardando la sicurezza dell’Europa ed è importante per noi cacciare quei bastardi dalla nostra terra. È solo un po’ che potrei fare”.