Il piano della Russia di lasciare la UEFA e unirsi alla Confederazione asiatica

Il piano della Russia di lasciare la UEFA e unirsi alla Confederazione asiatica

Il piano della Russia di lasciare la UEFA e unirsi alla Confederazione asiatica

RSono emerse notizie che affermano che la federazione calcistica russa potrebbe separarsi dalla UEFA e unirsi alla Confederazione asiatica, con ciò solo poche settimane dopo l’imposizione delle sanzioni ai club russi e alla squadra nazionale.

In seguito tutte le squadre sono state bandite dalla partecipazione alle competizioni UEFA Vladimir Putin ha ordinato a febbraio l’invasione russa dell’Ucraina.

“A seguito delle decisioni iniziali adottate dal Consiglio FIFA e dal Comitato Esecutivo UEFA, che prevedevano l’adozione di misure aggiuntive, FIFA e UEFA hanno deciso oggi insieme che tutte le squadre russe, siano esse rappresentative nazionali o squadre di club, saranno sospese dalla partecipazione a sia FIFA che UEFA fino a nuovo avviso”, si legge nella dichiarazione congiunta della UEFA con la FIFA a febbraio.

Read:  Klopp rivela come la moglie abbia giocato un ruolo importante nella sua firma dell'estensione del contratto con il Liverpool

Spartak Mosca sono stati espulsi dall’Europa League dopo aver raggiunto gli ottavi di finale, mentre la nazionale è stata eliminata dai playoff della Coppa del Mondo 2022, dove avrebbe dovuto affrontare la Polonia durante la pausa internazionale in corso.

Il piano di uscita della Russia dalla UEFA

Ora, il sito web russo Championat ha chiesto il parere di personalità di alto profilo sulla possibilità che la Russia debba lasciare la UEFA e unirsi all’AFC.

“La Confederazione calcistica asiatica? Non so nemmeno se questo può accadere”, l’ex ala del Manchester United Andrei Kanchelskis ha detto Championat.

Read:  Russell Westbrook risponde agli "auguri di morte" dei fan dei Lakers contro la sua famiglia

Anche se questo è tutto a livello di conversazioni, non credo che la UEFA passerà [Russia] una sospensione così grave. Anche se tutti pensiamo, [or] spero che tutto vada diversamente.

“Sia la nazionale russa che i nostri club devono andare avanti e giocare, non importa come si evolverà la situazione.

“Se la confederazione calcistica asiatica è una vera opzione per la Russia, allora perché no?

“Ho lavorato in Asia [and] giocato in Arabia Saudita. Sarebbe interessante per me guardare queste partite”.

Se questa mossa dovesse concretizzarsi, i club russi passeranno dalla UEFA Champions League alla Champions League asiatica, mentre altri si sfideranno nella Coppa AFC dopo aver lasciato l’Europa League.

Read:  Man City vs Sporting: il Manchester City ha superato lo Sporting CP in rotta verso i quarti di finale

Nel frattempo, la squadra nazionale gareggerebbe nella Coppa d’Asia invece che nell’Europeo nel caso in cui le federazioni asiatiche accettino che la Russia faccia parte dell’AFC.