Il pilota di una compagnia aerea russa definisce la guerra un “crimine” per l’interfono dell’aereo

Il pilota di una compagnia aerea russa definisce la guerra un "crimine" per l'interfono dell'aereo

Il pilota di una compagnia aerea russa definisce la guerra un “crimine” per l’interfono dell’aereo

Un pilota di una compagnia aerea russa ha detto ai passeggeri tramite il citofono dell’aereo che l’invasione dell’Ucraina da parte del suo paese era “un crimine”, suscitando gli applausi dalla cabina.

«Questo è il tuo capitano che parla. Benvenuto ad Antalya [Turkey]”, ha detto il pilota non identificato, che lavora per la controllata di Aeroflot Pobeda, in un video dell’annuncio.


Ricevi le ultime novità aggiornamenti nel conflitto Russia-Ucraina con la copertura in diretta di The Post.

Read:  Un uomo della Virginia vende casa dopo che uno squatter si rifiuta di andarsene

“Solo parlando a nome mio, non come rappresentante della compagnia aerea, penso che la guerra con l’Ucraina lo sia [a] crimine. Non dovremmo continuare questa guerra, dobbiamo fermarla immediatamente”, ha detto il pilota russo.

Il corpo di una donna uccisa durante i bombardamenti giace in una strada nella città controllata dai separatisti di Donetsk, in Ucraina, il 14 marzo 2022.
Il corpo di una donna uccisa durante i bombardamenti giace in una strada nella città controllata dai separatisti di Donetsk, in Ucraina, il 14 marzo 2022.
REUTERS/Stringer
Il presidente russo Vladimir Putin presiede un incontro con i membri del governo in teleconferenza a Mosca, giovedì 10 marzo 2022.
L’annuncio del pilota ha suscitato applausi dalla cabina.
Mikhail Klimentyev, Sputnik, foto della piscina del Cremlino tramite AP, file

Ha fatto l’annuncio sia in russo che in inglese. Il suo indirizzo russo è stato accolto dagli applausi della cabina.

Read:  Putin potrebbe usare la guerra in Ucraina per immischiarsi nella politica statunitense: rapporto

Il diplomatico ucraino Olexander Scherba ha definito il pilota “coraggioso” e ha ritwittato il video.