Il proprietario di una palestra che sfidava il blocco del New Jersey, Ian Smith, è stato accusato di DUI

Il proprietario di una palestra che sfidava il blocco del New Jersey, Ian Smith, è stato accusato di DUI

Il proprietario di una palestra che sfidava il blocco del New Jersey, Ian Smith, è stato accusato di DUI

Il proprietario di una palestra del New Jersey che ha sfidato il blocco e che ora si candida al Congresso è stato arrestato per presunta guida in stato di ebbrezza, 15 anni dopo aver ucciso un adolescente in un incidente di alcol.

Ian Smith, che notoriamente ha rischiato la prigione e la rovina finanziaria per mantenere aperta la sua palestra Atilis a Bellmawr durante la pandemia, è stato arrestato nelle prime ore di domenica, ha confermato su Instagram mercoledì.

Ma Smith e il suo team della campagna hanno negato che guidasse ubriaco e insistono sul fatto che si è rifiutato di soddisfare le richieste della polizia solo perché temeva una messa in scena.

Read:  L'ex di Roman Abramovich è preoccupato per la sua fortuna di 650 milioni di dollari: rapporto

“Sono stato fermato, ho superato un test di sobrietà (in cattive condizioni) e sono stato arrestato”, ha insistito Smith nel suo post.

“La mia scelta di non sottoporsi a un etilometro riflette la mia sfiducia dopo 2 anni di persecuzione”, ha insistito Smith, che ha dovuto affrontare enormi multe giornaliere e aumentare le spese legali nell’ordine di milioni per aver tenuto aperta la sua palestra.

È stato accusato dalla polizia di Cinnaminson di guida in stato di ebbrezza, rifiuto di fare un test del respiro e guida sconsiderata e negligente, ha confermato NJ.com. È stato rilasciato con una data del processo fissata per il 14 aprile.

Il portavoce della sua campagna elettorale, Steve Kush, ha detto al New Jersey Globe che il candidato al Congresso “non ha molta fiducia nel governo dopo la persecuzione che ha ricevuto” dal governatore Phil Murphy.

Read:  Almeno tre poliziotti fucilati in Pennsylvania: denuncia
Ian Smith
Ian Smith ha in programma di sfidare il rappresentante di due mandati Andy Kim nel 3 ° distretto del New Jersey.
Instagram / @iansmithfitness
Ian Smith
Smith ha una presenza sui social media intorno alla sua opposizione alla gestione del COVID-19 da parte del governatore.
Instagram/@iansmithfitness
Fitness Club Atilis
Smith ha rischiato la prigione e la rovina finanziaria per mantenere aperta la sua palestra Atilis durante la pandemia.
RICCARDO HARBUS

Ha anche invitato la polizia di Cinnaminson a rilasciare il video della fermata, insistendo sul fatto che avrebbe mostrato che Smith ha superato i test di sobrietà sul campo e che il camion del proprietario della palestra avrebbe sterzato solo a causa del forte vento.

“Ian Smith non guidava ubriaco. Ian Smith è innocente”, ha detto Kush nella dichiarazione. “Ian avrà il suo giorno in tribunale e sarà vendicato.”

Il capo della polizia di Cinnaminson, Richard Calabrese, ha detto martedì a NJ.com di non aver visto il filmato della fermata e di non poter commentare le affermazioni di Smith.

Ian Smith
“La mia scelta di non sottopormi a un etilometro riflette la mia sfiducia dopo 2 anni di persecuzione”, ha detto Smith.
RICCARDO HARBUS
Ian Smith
Ian Smith è molto aperto sul suo incidente di guida in stato di ebbrezza del 2007.
AP
Ian Smith
Smith è stato rilasciato con una data del processo fissata per il 14 aprile.
AP

Smith sta sfidando il rappresentante democratico a due mandati Andy Kim, un ex membro dello staff della Casa Bianca di Obama.

Read:  Donna della Florida accusata di aver rubato $ 10.000 da Boy Scout

Anche prima della sua campagna, ha discusso apertamente del suo incidente di guida in stato di ebbrezza del 2007 che ha ucciso lo studente di 19 anni Kevin Ade, che ha detto che ha generato “giustamente una grande quantità di odio e risentimento nei miei confronti”.

“È qualcosa di cui accetto la piena responsabilità”, ha detto in un video confessionale nel maggio 2020 dell’incidente quando era uno studente di 20 anni.

“Le mie azioni hanno causato la morte di un giovane e hanno spezzato il cuore di un’intera comunità… Non c’è niente che posso fare se non provare a vivere una vita buona e restituire”, ha detto nel video.