Il segretario del DHS Alejandro Mayorkas apparirà davanti al Congresso

Il segretario del DHS Alejandro Mayorkas apparirà davanti al Congresso

Il segretario del DHS Alejandro Mayorkas apparirà davanti al Congresso

Il segretario del Dipartimento per la sicurezza interna Alejandro Mayorkas apparirà davanti al Congresso questa settimana in una serie di audizioni con vari comitati della Camera, poiché la crisi in corso lungo il confine meridionale continua a crescere.

Mayorkas dovrebbe comparire davanti alla sottocommissione per gli stanziamenti della Camera sul DHS mercoledì alle 10:00 e al Comitato per la sicurezza interna della Camera alle 14:00. Giovedì affronterà anche la Commissione Giustizia della Camera.

Mentre le prime due udienze erano regolarmente programmate per esaminare la richiesta di budget per l’anno fiscale 2023 per il Dipartimento, Mayorkas dovrebbe affrontare un forte respingimento da parte dei membri repubblicani dei comitati sulle politiche di immigrazione dell’amministrazione.

Read:  DeSantis per tenere i "sentimenti" fuori dalla matematica nelle scuole della Florida

La testimonianza di Mayorkas arriva poche settimane dopo che i Centers for Disease Control and Prevention hanno annunciato che avrebbe posto fine alla politica del titolo 42 dell’era Trump il 23 maggio. L’ordine sanitario ha consentito ai funzionari di frontiera per due anni di espellere rapidamente i migranti senza ascoltare le richieste di asilo.

Il segretario del Dipartimento per la sicurezza interna Alejandro Mayorkas
Il segretario del Dipartimento per la sicurezza interna Alejandro Mayorkas testimonierà davanti a vari comitati della Camera questa settimana.
Getty Images

I legislatori repubblicani e democratici hanno criticato la decisione di revocare l’ordine, citando un massiccio afflusso di valichi di frontiera che dovrebbe seguire.

Lunedì, un tribunale federale della Louisiana ha emesso un ordine restrittivo temporaneo che blocca il trasferimento. Con l’ordinanza non si può agire fino all’udienza – fissata per il 13 maggio –.

Read:  Il video mostra la morte di un uomo della California mentre è trattenuto dai poliziotti

Molti critici hanno criticato l’amministrazione per non avere una strategia dettagliata su come intende affrontare l’afflusso previsto una volta revocato il titolo 42, poiché i livelli di migrazione sono già a livelli record con l’ordine ancora in vigore.

Crisi di confine
I repubblicani dovrebbero criticare il segretario del DHS Alejandro Mayorkas sulla decisione dell’amministrazione Biden di revocare il titolo 42.
REUTERS

Tuttavia, martedì, Mayorkas ha pubblicato un “Piano DHS per la sicurezza e la preparazione alle frontiere sud-occidentali” per affrontare alcune di queste preoccupazioni.

Il segretario dovrebbe delinearlo davanti al Congresso, evidenziando i sei pilastri del piano.

I pilastri includono l’aumento delle risorse – come personale, trasporti, supporto medico e strutture – che migliorano l’efficienza del trattamento delle dogane e della protezione delle frontiere degli Stati Uniti, l’impegno per le conseguenze dell’ingresso illegale, il rafforzamento della capacità delle organizzazioni non governative di trattenere i migranti in attesa dei risultati delle procedure di immigrazione, prendere di mira e interrompere organizzazioni criminali e contrabbandieri, oltre a scoraggiare la migrazione irregolare a sud del confine degli Stati Uniti.

Read:  Lo YouTuber Trevor Jacob è precipitato in aereo come trovata pubblicitaria: FAA
Confine del Texas
Un’ondata di migranti che attraversa il confine è prevista una volta revocato il titolo 42.
AP

Per raggiungere questi obiettivi, il CBP ha schierato 600 agenti al confine meridionale e sta espandendo la sua capacità di custodia a 18.000 rispetto a 13.000.