Il senatore Lindsey Graham afferma che Roe v. Wade ha creato il diritto che “non esisteva”

Il senatore Lindsey Graham afferma che Roe v. Wade ha creato il diritto che "non esisteva"

Il senatore Lindsey Graham afferma che Roe v. Wade ha creato il diritto che “non esisteva”

Il senatore Lindsey Graham ha detto domenica che la corte suprema della nazione “ha creato un diritto costituzionale che non esisteva” quando ha deciso di affermare il diritto all’aborto in Roe v. Wade.

Il commento del repubblicano della Carolina del Sud è arrivato in mezzo a polemiche sulla bozza di decisione trapelata la scorsa settimana, scritta dal giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti Samuel Alito, suggerendo che la corte è sul punto di ribaltare la storica sentenza del 1973 che legalizza il diritto di una donna all’aborto.

Read:  La donna ha premiato $ 5,25 milioni dopo che il medico ha usato il proprio sperma per metterla incinta

Graham ha detto di essere d’accordo con Alito sul fatto che Roe v. Wade fosse erroneamente basato su un diritto intrinseco alla privacy.

“​​Roe v. Wade ha creato un diritto costituzionale che non esisteva nella costituzione dell’atto”, ha detto Graham a “Fox News Sunday”. “Questa divisione ha creato la divisione dal giorno in cui è stata decisa fino ad ora”.

​Nella decisione, Alito ha scritto che Roe v. Wade era “egregiamente sbagliato fin dall’inizio.

“Il suo ragionamento era eccezionalmente debole e la decisione ha avuto conseguenze dannose. E lungi dal portare a una soluzione nazionale della questione dell’aborto, Roe e Casey hanno acceso il dibattito e approfondito la divisione”, ha scritto Alito, membro dell’ala conservatrice della corte, citando anche una decisione in un altro caso che ha confermato Roe v. Wade.​

Read:  L'ex sindaco di Atlanta Lance Bottoms sarà assistente senior della Casa Bianca
Il senatore Lindsey Graham ha detto domenica che la corte suprema della nazione "creò un diritto costituzionale che non esisteva" quando ha deciso di affermare il diritto all'aborto in Roe v. Wade.
Il senatore Lindsey Graham ha detto domenica che la corte suprema della nazione “ha creato un diritto costituzionale che non esisteva” quando ha deciso di affermare il diritto all’aborto in Roe v. Wade.
Fox News domenica

“La conclusione inevitabile è che il diritto all’aborto non è profondamente radicato nella storia e nelle tradizioni della nazione”, ha scritto Alito nella bozza di parere, aggiungendo che gli stati dovrebbero decidere se limitare il diritto all’aborto.

Graham ha concordato con Alito che la decisione 7-2 della Corte Suprema nel 1973 ha impedito un dibattito completo sull’aborto decidendolo a livello federale, anziché statale.

“Non avevi alcuna strada” per ulteriori discussioni, ha detto, notando che un gruppo di giudici aveva “determinato quando la vita inizia e come finisce.

Read:  La paura della bomba fa sì che Katt Williams annulli lo spettacolo di Nashville, i fan evacuati
Graham ha concordato con Alito che la decisione 7-2 della Corte Suprema nel 1973 ha impedito un dibattito completo sull'aborto decidendolo a livello federale, anziché statale.
Graham ha concordato con Alito che la decisione 7-2 della Corte Suprema nel 1973 ha impedito un dibattito completo sull’aborto decidendolo a livello federale, anziché statale.
Fox News domenica

“Se [Roe v. Wade] viene abrogato, cosa che spero, la questione tornerà negli Stati Uniti”, ha detto Graham. “Il dibattito sull’aborto non andrà via nel Paese, sarà deciso dal popolo, non da un pugno di giudici.

“Ora finalmente i funzionari eletti hanno voce in capitolo sulla vita e sulle condizioni di un aborto”, ha aggiunto.