Il sindaco Klitschko è pronto a morire per l’Ucraina, come suo padre nel disastro di Chernobyl

Il sindaco Klitschko è pronto a morire per l'Ucraina, come suo padre nel disastro di Chernobyl

Il sindaco Klitschko è pronto a morire per l’Ucraina, come suo padre nel disastro di Chernobyl

UNs La Russia continua i suoi attacchi all’Ucraina, a Kiev Il sindaco Vitaly Klitschko continua a chiedere aiuto al mondo intero. È stato in prima linea nella più feroce difesa di qualsiasi paese contro un invasore nella storia della guerra moderna. Accanto a suo fratello, Vladymir e il presidente Volodymir Zelensky, sono diventati i più grandi eroi dell’Ucraina. A causa della loro fama e del loro sfrenato successo, avrebbero potuto facilmente lasciare il paese e abbandonare tutti i loro connazionali a morire per mano dei russi. Ma i fratelli Klitschko hanno dato l’esempio su come diventare un vero patriota e difendere il proprio territorio. Tuttavia, ci sono momenti in cui tutti ci preoccupiamo per il sindaco Klitschko se non arriverà un aiuto più consistente dagli alleati occidentali. A Klitschko non importa, è pronto a tutto.

Read:  La Cina affronta la peggiore epidemia di COVID-19 in due anni

Ecco cosa ha detto Myor Klitschko in una recente intervista a MSNBC: “Se il mio paese d’origine ha bisogno della mia vita, sono pronto a dare la mia vita – per il mio paese, per i miei figli, per il futuro. Nessuno vuole morire, tutti vogliono vivere , ma i russi vogliono ricostruire un impero russo e noi non vogliamo vivere in un impero russo I russi cercano di metterci in ginocchio, ma in questo momento stiamo combattendo per la libertà e per il futuro dei nostri figli e nostro paese. Noi ucraini siamo sempre stati una nazione amichevole, sempre un paese pacifico. Ma in questo momento non abbiamo altra scelta. Dobbiamo combattere. Sono un vecchio, un uomo duro, ma è difficile ascoltarlo , per prendere le emozioni umane. Donne che perdono figli – è difficile da vedere. Mio padre mi ha sempre insegnato che era un grande privilegio morire difendendo il proprio Paese”.

Read:  Profilazione razziale contro un membro di Grey's Anatomy? Causa contro LAPD

Storia del padre del sindaco Klitschko nel disastro di Chernobyl.

Se ti chiedi da dove hanno preso il coraggio entrambi i fratelli Klitschko, il loro padre era un ex pilota dell’Unione Sovietica che ha dato la propria vita per salvare i civili. Quando il disastro della centrale nucleare di Chernobyl ebbe luogo negli anni ’80, Wladimir Klitschko Rodionovich era un colonnello dell’aeronautica e soffrì di avvelenamento da radiazioni per tutta la sua vita fino alla sua morte nel 2011 all’età di 64 anni. Riuscì a crescere i suoi due figli e tre nipoti e insegnare loro il significato del servizio per il loro Paese. Se te lo stavi chiedendo, è proprio da lì che i fratelli Klitschko traggono il loro coraggio.

Read:  Prezzi delle criptovalute: in che modo la guerra Russia-Ucraina ha influito sul valore degli asset digitali?