Il video mostra un poliziotto del Michigan che spara a morte a un uomo di colore

Il video mostra un poliziotto del Michigan che spara a morte a un uomo di colore

Il video mostra un poliziotto del Michigan che spara a morte a un uomo di colore

Centinaia di manifestanti si sono radunati fuori da una stazione di polizia del Michigan mercoledì dopo che i funzionari hanno rilasciato il filmato di un uomo di colore colpito alla nuca durante una rissa durante una fermata del traffico il 4 aprile.

Patrick Lyoya, 26 anni, originario della Repubblica Democratica del Congo, è stato ucciso da un ufficiale bianco che lo aveva fermato per aver guidato un’auto con targa non intestata al veicolo.

Read:  Donna licenziata come giurata di Nikolas Cruz per l'affermazione di "sugar Daddy".

Il sospetto è sceso dall’auto contro i comandi dell’ufficiale e ha cercato di scappare da lui, come mostrato dal video. Ha poi cercato di afferrare la pistola stordente dell’ufficiale in una lotta che è durata circa 90 secondi, ha detto la polizia.

Lyoya è stata infine costretta a terra dal poliziotto, che si è inginocchiato sulla schiena nel tentativo di sottometterlo mentre gli ordinava di “Lasciare cadere il taser!”, Secondo il filmato.

Il capo della polizia di Grand Rapids, Eric Winstrom, ha rilasciato quattro video dell’incontro mortale, incluso il filmato del passeggero di Lyoya, che era sceso dall’auto per filmare l’alterco.

Read:  Biden ha aiutato ad affondare Build Back Better con lo slip di Sinema, Satchel Paige talk
Un display televisivo mostra le prove video di un agente di polizia di Grand Rapids che lotta e spara a Patrick Lyoya al municipio di Grand Rapids mercoledì 13 aprile 2022. Lyoya, 26 anni, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco verso le 8:10 del mattino del 4 aprile, dopo quello che la polizia ha detto era un blocco del traffico.  (Dipartimento di polizia di Grand Rapids)
Il filmato mostra Patrick Lyoya che scappa da un poliziotto di Grand Rapids il 4 aprile prima di essere colpito a morte.
Dipartimento di Polizia di Grand Rapids
Gli attivisti si sono radunati per Patrick Lyoya a Grand Rapids, Michigan, martedì 12 aprile 2022. Il capo della polizia di Grand Rapids Eric Winstrom ha detto che Lyoya, 26 anni, è stato fucilato dopo una lotta con un ufficiale a seguito di una fermata del traffico il 4 aprile. (C
Gli attivisti si radunano per Patrick Lyoya a Grand Rapids.
Cory Morse/The Grand Rapids Press via AP
Attivisti chiedono giustizia per Patrick Lyoya durante una protesta vicino al municipio di Grand Rapids nel Michigan il 12 aprile 2022.
Attivisti chiedono giustizia per Patrick Lyoya durante una protesta vicino al municipio di Grand Rapids nel Michigan il 12 aprile 2022.
Cory Morse/The Grand Rapids Press via AP

“La vedo come una tragedia. … È stata una progressione di tristezza per me”, ha detto Winstrom, un ex comandante della polizia di Chicago che ha citato la necessità di trasparenza in relazione all’incidente.

“Dal mio punto di vista del video, Taser è stato schierato due volte. Taser non si è messo in contatto”, ha detto Winstrom. «E il signor Lyoya è stato colpito alla testa. Tuttavia, questa è l’unica informazione che ho”.

Per la seconda notte consecutiva, i canti di “Black lives matter” e “No justice, no peace” hanno riempito le strade di Grand Rapids mentre i manifestanti si sono scagliati contro il dipartimento di polizia, accusandolo di dispiegare forza eccessiva e razzismo contro il sospetto non cooperativo, secondo filmati condivisi da WWMT.

Il filmato mostra un agente di polizia di Grand Rapids che avrebbe tenuto a freno Patrick Lyoya dopo averlo inseguito il 4 aprile 2022.
Il filmato mostra un agente di polizia di Grand Rapids che avrebbe tenuto a freno Patrick Lyoya dopo averlo inseguito il 4 aprile 2022.
Dipartimento di Polizia di Grand Rapids

Alcune aziende avevano imbarcato i loro negozi per proteggersi dalla possibilità che le proteste diventassero violente.

La morte di Lyoya è stata oggetto di indagine da parte della polizia di stato, in attesa dei risultati di un test tossicologico dal medico legale.

“Sebbene i video diffusi oggi siano una prova importante, non sono tutte le prove”, ha affermato il pubblico ministero Chris Becker, che si è opposto alla divulgazione pubblica.

Loyaya ha lasciato due giovani figlie e cinque fratelli, secondo il governatore Gretchen Whitmer.

Peter Lyoya, a destra, padre di Patrick Lyoya, chiude gli occhi mentre una lacrima gli scorre lungo il viso durante la marcia Justice for Patrick Lyoya a Grand Rapids, Michigan, sabato 9 aprile 2022.
Peter Lyoya, a destra, padre di Patrick Lyoya, chiude gli occhi mentre una lacrima gli scorre lungo il viso durante la marcia Justice for Patrick Lyoya a Grand Rapids, Michigan, sabato 9 aprile 2022.
Daniel Shular/The Grand Rapids Press via AP
Patrick Lyoya, 26 anni, è stato ucciso fuori da una casa a Grand Rapids, nel Michigan.  L'ufficiale bianco ordinò ripetutamente a Lyoya di
Patrick Lyoya aveva 26 anni.
GoFundMe
Un display televisivo mostra le prove video di un agente di polizia di Grand Rapids che lotta e spara a Patrick Lyoya al municipio di Grand Rapids mercoledì 13 aprile 2022.
Il filmato mostra un agente di polizia di Grand Rapids che affronta Patrick Lyoya prima che venisse colpito e ucciso.
Dipartimento di Polizia di Grand Rapids

“È arrivato negli Stati Uniti come rifugiato con la sua famiglia in fuga dalle violenze. Aveva tutta la vita davanti a sé”, ha detto il democratico.

L’ufficiale non identificato che ha premuto il grilletto è un veterano di sette anni che è stato messo in congedo retribuito mentre i funzionari indagavano sulla sparatoria.

Con fili AP