James Harden ha superato Reggie Miller come il terzo tiratore da tre punti più alto nella storia della NBA

James Harden ha superato Reggie Miller come il terzo tiratore da tre punti più alto nella storia della NBA

James Harden ha superato Reggie Miller come il terzo tiratore da tre punti più alto nella storia della NBA

UNad un certo punto, Reggie Miller è stato senza dubbio il miglior tre punti di tutti i tempi della NBA, sembrava che nessuno lo avrebbe superato e questo mercoledì nella partita tra i Filadelfia 76ers e il reti di Brooklyn, James Harden lo ha portato giù dal podio.

Il momento storico per James Harden

A 7:00 minuti dalla fine del primo quarto della prima partita di “The Beard” contro la sua ex squadra, Harden ha preso la palla dopo una tripla di Seth Curry e ha fatto rimbalzare la palla sul lato destro, poco prima di entrare davanti alla panchina dei 76ers si fermò, passò di mano sul palleggio un paio di volte e con il suo famoso step-back lanciò la tripla a 45 gradi dal canestro prima della boa di Kyrie Irving e ha fatto il canestro per raggiungere il traguardo.

Con quel colpo, Harden raggiunse 2.561 triple in carriera nella regular season e ha fatto un passo avanti a Miller nei suoi 7.064 tentativi in ​​carriera (36,2%), la leggenda degli Indiana Pacers, che ne ha realizzati 2.560 in carriera con soli 6.486 tentativi (39,5%) a canestro.

Read:  NBA MVP Race: perché Kevin Durant non crede che Joel Embiid vincerà il premio?

Chi ha superato Reggie Miller?

Prima di Harden, lo era Ray Allen che ha superato Miller come il miglior tre punti di tutti i tempi, all’epoca questo ex giocatore di Milwaukee Bucks, Seattle SuperSonics, Boston Celtics e Miami Heat era il leader in tre punti, ma quest’anno le cose sono cambiate.

In una partita contro i New York Knicks al Madison Square Garden di questa stagione, Stefano Curry dei Golden State Warriors ha superato Allen, lo aveva già fatto con Miller e al momento in cui scrivo è il leader in questo dipartimento con 3.102 nella sua carriera.

Read:  Nikola Jokic tiene a bada Joel Embiid, Sixers per guidare Nuggets nella più grande vittoria in rimonta della stagione

Quanto è vicino Harden a superare Allen?

Ora, Harden è a 413 tre punti dal sorpasso di Allen per il secondo posto di tutti i tempi.

Il “Barba” ha iniziato la sua carriera con il Tuono di Oklahoma City nel 2009, dal 2012 è stato ceduto alla Houston Rockets dove è rimasto fino al 2021 quando ha firmato con i Nets e in questa stagione è stato ceduto Ben Simmons e più giocatori ai 76ers.