Jill Biden era contraria a scegliere Kamala Harris come compagno di corsa di Joe Biden, rivela il nuovo libro

Jill Biden era contraria a scegliere Kamala Harris come compagno di corsa di Joe Biden, rivela il nuovo libro

Jill Biden era contraria a scegliere Kamala Harris come compagno di corsa di Joe Biden, rivela il nuovo libro

La First Lady Jill Biden era contraria alla scelta di Kamala Harris come compagno di corsa di suo marito Joe Biden dopo che lei lo aveva attaccato durante un dibattito alle primarie, secondo un nuovo libro in uscita.

Le irritazioni della first lady sono state rivelate in un nuovo libro bomba dei giornalisti del New York Times Jonathan Martin e Alexander Burns intitolato “This Will Not Pass: Trump, Biden, and the Battle for America’s Future”, che uscirà a maggio.

“Ci sono milioni di persone negli Stati Uniti. Perché dobbiamo scegliere colui che ha attaccato Joe”, ha detto Jill Biden in una conversazione dopo aver appreso che Harris era il principale candidato per il lavoro, secondo un estratto del libro fornito a Fox News.

Read:  Mosca difende l'arresto della star del basket Brittney Griner

Molti della cerchia ristretta di Biden, tuttavia, credevano che Harris avrebbe dato al presidente le migliori possibilità di vincere le elezioni, secondo il libro. Ron Klain, l’attuale capo del personale della Casa Bianca incaricato di valutare i candidati vicepresidenti, credeva che Harris fosse il candidato più qualificato per la posizione.

“Sì, Harris aveva attaccato Biden più duramente di qualsiasi altro candidato importante alle primarie democratiche. Sì, la famiglia Biden l’aveva vista come una diffamazione e un tradimento. Secondo la valutazione di Klain, ciò funzionerebbe a vantaggio di Biden”, afferma il libro. “Scegliere Harris mostrerà alle persone che sei magnanimo e clemente, ha detto Klain a Biden. Mostrerà al Paese quanto puoi essere un leader unificatore”.

"Ci sono milioni di persone negli Stati Uniti.  Perché dobbiamo scegliere colui che ha attaccato Joe," Secondo quanto riferito, Biden ha detto di Kamala Harris secondo un libro in uscita.
“Ci sono milioni di persone negli Stati Uniti. Perché dobbiamo scegliere colui che ha attaccato Joe”, secondo quanto riferito Biden ha detto di Kamala Harris secondo un libro in uscita.
Agenzia Anadolu tramite Getty Images

Joe Biden e Harris si sono scontrati in modo memorabile al primo dibattito democratico nel giugno 2019, quando Harris ha rimproverato il presidente per essersi opposto allo scuolabus obbligatorio a livello federale, ricordando la sua stessa esperienza con gli autobus e la desegregazione mentre cresceva a Oakland.

Read:  Paul McCartney, Kendrick Lamar, Olivia Rodrigo

Il nuovo libro di Martin e Burns descrive anche l’esitazione di Joe Biden a scegliere Harris, citando la sua passata relazione sentimentale con Willie Brown, l’ex sindaco di San Francisco che aveva nominato Harris per un paio di incarichi politici minori.

Il governatore del New Mexico Michelle Lujan Grisham e il governatore del Michigan Gretchen Whitmer sono annotati nel libro poiché altre potenziali corse fanno prendere in considerazione la sua campagna, così come altri legislatori e attivisti, come Stacey Abrams.

Kamala Harris (R) (D-CA) e Joe Biden (L) parlano durante il primo dibattito presidenziale democratico il 27 giugno 2019.
Kamala Harris (R) (D-CA) e Joe Biden (L) parlano durante il primo dibattito presidenziale democratico il 27 giugno 2019.
Getty Images

Abrams, dice il libro, “non ha superato il test” per il candidato vicepresidente dopo che la campagna ha perso fiducia nella sua capacità di radunare gli elettori dopo aver perso le elezioni governative della Georgia del 2018. La squadra di Biden era anche preoccupata per la sua mancanza di esperienza come funzionario eletto.

Read:  Il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky accoglie Nancy Pelosi in visita segreta a Kiev

Si credeva che Harris fosse la migliore di Biden per vincere la Casa Bianca, nonostante i suoi attacchi a Biden.

“Sai, le donne bianche sono incredibilmente razziste, così come gli uomini bianchi”, ha detto nel libro uno stretto consigliere di Biden. “Niente di tutto era sicuro. Era una cosa rischiosa da fare. Ma è stata la scelta più sicura che abbiamo avuto”.

Secondo un libro pubblicato l’anno scorso – “Battle for the Soul: Inside the Democrats’ Campaigns to Defeat Trump”, di Edward-Isaac Dovere – Jill Biden ha detto ai suoi sostenitori in una teleconferenza che Harris dovrebbe “andare a puttane” se stessa per aver attaccato suo marito durante le primarie democratiche.

La first lady in particolare non ha negato di aver fatto l’osservazione, dicendo a un giornalista l’anno scorso “Sono passati due anni. Siamo passati da quello”.