Jimmy Butler si scalda con l’allenatore Spoelstra e Udonis Haslem nella sconfitta di Miami

Jimmy Butler si scalda con l'allenatore Spoelstra e Udonis Haslem nella sconfitta di Miami

Jimmy Butler si scalda con l’allenatore Spoelstra e Udonis Haslem nella sconfitta di Miami

Psdraiato a casa, il Miami Heat avrebbe dovuto avere maggiori possibilità di battere i Golden State Warriors senza Stephen Curry, Draymond Green e Clay Thompson. Ma Jimmy Butler e la compagnia ha davvero lottato per l’intera partita contro i debuttanti Golden State. L’allenatore Spoelstra era particolarmente arrabbiato per questo, ha iniziato a inseguire Jimmy Butler durante uno dei time out e quasi si è scatenato l’inferno. Ci sono due prospettive di un video in cui Jimmy sembra minacciare l’allenatore e Udonis Haslem deve intervenire. Ad un certo momento durante l’alterco, c’era la sensazione che potessimo vedere alcuni combattimenti a pugni che si svolgevano all’FTX Arena. Tuttavia, l’incidente non è andato oltre le urla e altri compagni di squadra che hanno cercato di fermare entrambi i giocatori.

Read:  Il tiro al volo di Alba nei tempi di recupero sigilla la Champions League per il Barcellona

Spoelstra è stato colui che apparentemente ha avviato l’intera questione quando si è rivolto a Butler, nessuno dei contenuti della conversazione è stato rivelato ai media. Ma l’allenatore dopo la partita ci ha scherzato su, ha voluto ricordare a tutti noi che questi incidenti a volte possono succedere. Ecco cosa ha detto l’allenatore dopo la partita: “Tutti si chiedevano dove fossero i programmi per la cena stasera dopo la partita. Era abbastanza chiaro. Abbiamo un gruppo molto competitivo e nodoso. Ci stavamo prendendo a calci in culo. Due partite consecutive che non stavamo giocando al livello in cui volevamo giocare. Direi personalmente che ogni singola persona in quella confusione era piuttosto animata dalla nostra delusione per il modo in cui stavamo giocando”.

Read:  Valverde e Camavinga: la nuova generazione del Real Madrid è già qui

Butler non si è comportato bene in questa stagione per gli Heat.

Anche se non siamo stati in grado di ottenere il contenuto della conversazione, possiamo già indovinare cosa sta succedendo con Jimmy Butler al centro di essa. Quando gli Heat hanno raggiunto la finale nel 2020, Butler era il leader assoluto della squadra. Questa stagione è stata molto diversa a causa degli infortuni che ha subito. Ma quando è presumibilmente sano, Butler non ha risposto come ha fatto negli anni precedenti. Questo ovviamente frustra non solo l’allenatore, ma anche l’intera base di fan dei Miami Heat. Jimmy dovrebbe essere il leader della squadra e non riuscirà a svolgere quel ruolo in questa stagione. Dopo la partita, la star ha rifiutato di commentare ma potremmo ottenere una reazione da lui nei prossimi due giorni.

Read:  Real Madrid-Manchester City | Champions League: valutazioni Real Madrid vs Manchester City: Camavinga è stato incoronato