La Cina ha chiesto alla Russia di ritardare la guerra in Ucraina fino a dopo le Olimpiadi

La Cina ha chiesto alla Russia di ritardare la guerra in Ucraina fino a dopo le Olimpiadi

La Cina ha chiesto alla Russia di ritardare la guerra in Ucraina fino a dopo le Olimpiadi

La Cina ha esortato la Russia a ritardare l’invasione dell’Ucraina fino alla conclusione delle Olimpiadi invernali di Pechino, è stato rivelato mercoledì.

Alti funzionari cinesi hanno presentato la richiesta all’inizio di febbraio dopo che Washington aveva informato Pechino dell’accumulo di truppe russe nella speranza che i leader comunisti facessero pressioni sul loro alleato affinché si ritirasse, ha confermato una fonte a Reuters.

La Russia ha iniziato la guerra con l’Ucraina quattro giorni dopo la fine delle Olimpiadi e il presidente russo Vladimir Putin ha intensificato la sua avanzata militare e la sua retorica nelle ore successive alla cerimonia di chiusura.

Read:  Sindaco filorusso della città ucraina rapito, ucciso

Il New York Times ha riportato per la prima volta la collusione mercoledì, citando funzionari della Casa Bianca e un rapporto dell’intelligence occidentale. Secondo quanto riferito, non è chiaro se le discussioni abbiano raggiunto il presidente cinese Xi Jinping e Putin.

Un esperto cinese del Center for Strategic and International Studies ha affermato che non era chiaro se i leader autoritari fossero in combutta.

Il contingente cinese è visto durante la parata degli atleti alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali del 2022 a Pechino.
Il contingente cinese si vede durante la parata degli atleti alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali del 2022 a Pechino.
FILOLO NOBILE

“Date le prove che abbiamo finora, penso che non possiamo escludere definitivamente nessuna delle due possibilità: che Xi non lo sapesse (il che è negativo) e che Xi potrebbe averlo saputo (il che è anche un male)”, ha detto Bonny Lin.

Read:  I doganieri sequestrano 300 sanguisughe a Filadelfia

La Cina ha affermato in una dichiarazione che il rapporto del Times non era vero e equivaleva a una campagna di “diffamazione”.

Il presidente russo Vladimir Putin partecipa alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali del 2022.
Il presidente russo Vladimir Putin partecipa alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali del 2022.
Sue Ogrocki

All’inizio dei giochi, Putin e Xi si sono incontrati a Pechino e hanno rilasciato una dichiarazione congiunta respingendo gli Stati Uniti e qualsiasi espansione della NATO.

La Cina ha detto martedì che aiuterebbe a negoziare un cessate il fuoco tra Russia e Ucraina.

Le Olimpiadi hanno fatto da sfondo all’aggressione militare russa durante il regno di Putin.

Nel 2008, la Cina si era irritata per l’invasione russa della Georgia durante le Olimpiadi estive di Pechino.

Read:  Le esportazioni di energia russa in Finlandia si sono fermate per l'offerta della NATO

Sei anni dopo, la Russia si impadronì della Crimea mentre ospitava i giochi invernali a Sochi.

Con fili postali

I soccorritori esaminano la costruzione della torre della TV dopo l'attentato a Kiev, in Ucraina.  Le forze russe hanno intensificato i loro attacchi alle città affollate in quella che il leader ucraino ha definito una palese campagna di terrore.
I soccorritori esaminano i resti di una torre della TV dopo un attentato a Kiev, in Ucraina. Le forze russe hanno intensificato i loro attacchi alle città affollate in quella che il leader ucraino ha definito una palese campagna di terrore.
Sergi Mykhalchuk/SIPA/Shuttersto