La mamma del Minnesota dice che il figlio è stato fatto prigioniero in Ucraina

La mamma del Minnesota dice che il figlio è stato fatto prigioniero in Ucraina

La mamma del Minnesota dice che il figlio è stato fatto prigioniero in Ucraina

Un uomo del Minnesota è stato fatto prigioniero dalle truppe russe mentre cercava di fuggire dall’Ucraina, ha detto al Post la madre sconvolta.

Tyler Jacob, 28 anni, di Winona, ha accettato un lavoro come insegnante di inglese in Ucraina a novembre e viveva con sua moglie e sua figlia di 11 anni a Kherson. Sabato è salito su un autobus destinato alla Turchia, ma è stato arrestato dalle truppe russe a un posto di blocco ad Armiansk, nel nord della Crimea, ha detto sua madre Tina Hauser.

“E ‘stato molto stressante, ho un crollo e piango in momenti casuali”, ha detto Hauser all’inizio di giovedì. “Dormo poco, mangio poco, penso costantemente a lui e sono preoccupata. Questo è il mio peggior incubo che si avvera: è stato fatto prigioniero durante la guerra”.

Read:  Il colonnello russo muore dopo essere stato investito dalle sue truppe

Jacob ha lasciato sua moglie e sua figlia a Kherson, ha detto Hauser. L’ambasciata degli Stati Uniti a Mosca ha detto ad Hauser che suo figlio è il secondo cittadino statunitense detenuto dalle truppe russe durante l’invasione dell’Ucraina.

“L’ultima volta che ho sentito che lo stavano cercando”, ha detto Hauser, aggiungendo di aver parlato mercoledì con la senatrice Amy Klobuchar, che sta lavorando con il Dipartimento di Stato per rintracciare Jacob il prima possibile.

Tyler Jacob.
Tyler Jacob sabato è salito su un autobus destinato alla Turchia, ma è stato arrestato dalle truppe russe a un posto di blocco nel nord della Crimea.
Per gentile concessione di Tina Hauser
Tyler Jacob.
Tyler Jacob è il secondo cittadino statunitense ad essere arrestato dalle truppe russe durante l’invasione dell’Ucraina.
Per gentile concessione di Tina Hauser

“Voglio solo che mio figlio sappia che lo amo e che sto facendo tutto il possibile per trovarlo”, ha detto Hauser. “Andrò alla fine della Terra per trovarlo.”

Read:  I bambini in fuga dal conflitto ucraino "scomparvero" alle frontiere

L’appassionato di vita all’aria aperta può difendersi se necessario, ma Hauser ha detto che non può smettere di immaginare il peggio.

“Voglio che sia al sicuro, che rimanga forte e che sappia che la mamma lo ama così tanto”, ha detto Hauser a The Post.

Tina Hauser.
“Andrò alla fine della Terra per trovarlo”, ha detto Tina Hauser.
WXOW

Hauser ha detto che lei e suo figlio avevano discusso della sua uscita dall’Ucraina la settimana prima che la Russia invadesse il paese, ma ha resistito alle sue suppliche di andarsene.

“Ha continuato a rassicurarmi, ‘Mamma andrà tutto bene, andrà tutto bene'”, ha detto Hauser. “E poi è scoppiata la guerra”.

Il padre di Jacob, nel frattempo, ha detto alla WCCO che suo figlio era l’unico americano sull’autobus quando è stato arrestato.

Read:  L'irlandese Desmond Wisley spinge un camion attraverso i cancelli dell'ambasciata russa
Mappa dell'Ucraina.
Tina Hauser e Tyler Jacob avevano discusso della sua uscita dall’Ucraina la settimana prima che la Russia invadesse il paese.

Ora teme che suo figlio possa ora essere usato come una pedina dalla Russia dopo essere apparso nei resoconti dei media lì.

“Alla fine hanno realizzato un video con lui come argomento su come trattavano bene i prigionieri laggiù”, ha detto Quinn. “È straziante.”

Klobuchar ha detto alla WCCO in una dichiarazione che il suo ufficio sta facendo “tutto” per localizzare l’uomo del Minnesota.

Tyler Jacob.
Tyler Jacob ha lasciato sua moglie e sua figlia a Kherson.
Per gentile concessione di Tina Hauser

“Il mio ufficio sta lavorando con il Dipartimento di Stato e l’Ambasciata degli Stati Uniti a Mosca per trovarlo e risolvere questa situazione il più rapidamente possibile”, ha affermato il senatore del Minnesota.

L’addetto stampa di Klobuchar ha detto mercoledì che non ci sono stati aggiornamenti sul caso. Il Dipartimento di Stato ha affermato di essere a conoscenza del rapporto, ma non ha ulteriori commenti, citando considerazioni sulla privacy.

Con fili postali