La mamma della Florida strangola 2 bambini, dice ai poliziotti “Non li voglio”

La mamma della Florida strangola 2 bambini, dice ai poliziotti "Non li voglio"

La mamma della Florida strangola 2 bambini, dice ai poliziotti “Non li voglio”

Questa settimana una donna di Miami ha strangolato i suoi due figli con un nastro rosso e ha detto ai poliziotti sbalorditi: “Non li voglio più”, secondo un rapporto.

Odette Joaossaint, 41 anni, ha chiamato i servizi di emergenza sanitaria e ha riattaccato diverse volte prima che gli agenti andassero a casa sua per un controllo del benessere martedì sera, ha riferito il Miami Herald.

“Vieni a prenderli”, ha detto ai medici e ai poliziotti in arrivo sui bambini morti, secondo il punto vendita. “Non li voglio.”

Read:  La donna della Florida trova il vero amore con la falsa faccia della trama del pesce gatto

I primi soccorritori hanno trovato due bambini legati e insensibili all’interno della casa e hanno cercato disperatamente di rianimarli.

Secondo un rapporto di arresto, Joaossaint ha ammesso di aver legato i bambini, di 5 e 3 anni, prima di strangolarli con un nastro rosso.

In seguito ha detto agli investigatori che aveva problemi finanziari e mentali e che i bambini soffrivano sotto la sua cura.

Entrambi i bambini, Laural Belval, 5 anni, e Jeffrey Belval, 3, sono stati dichiarati morti sulla scena.

Il portavoce della polizia di Miami, Michael Vega, ha detto che l’atroce crimine ha lasciato scossi i poliziotti veterani.

Read:  L'automobilista si getta tra la folla, uccidendo sei persone

Joaossaint deve affrontare due accuse di omicidio di primo grado.

Un vicino ha detto a ABC 7 che la madre tormentata a volte l’ha implorata di adottare i bambini condannati e ha detto che non poteva sopportare di allevarli.

Il loro padre sconvolto si è presentato mercoledì ma ha rifiutato di parlare con i giornalisti.