La missione canadese delle Nazioni Unite “corregge” la lettera inviata dalla controparte russa

La missione canadese delle Nazioni Unite "corregge" la lettera inviata dalla controparte russa

La missione canadese delle Nazioni Unite “corregge” la lettera inviata dalla controparte russa

La missione del Canada presso le Nazioni Unite ha trovato un nuovo modo per sovvertire la disinformazione russa: ha “corretto” sarcasticamente e annotato una lettera dell’ambasciatore del paese, quindi l’ha pubblicata sui social media per buona misura.

In un tweet che è diventato virale giovedì, i canadesi hanno aggiunto diverse osservazioni a una lettera del 16 marzo dell’ambasciatore russo delle Nazioni Unite, Vassily Nebenzia, che cercava sostegno per il progetto di risoluzione della Russia sulla protezione e l’aiuto dei civili coinvolti nell’invasione russa dell’Ucraina.

Read:  Entrare nell'esercito è "buttare via la tua vita"

“Grazie @RussiaUN”, ha iniziato il tweet. “Si prega di consultare le nostre modifiche suggerite di seguito.”

Nella prima frase in cui la Russia fa riferimento alla “terribile crisi umanitaria” in Ucraina, la missione canadese aggiunge con inchiostro rosso: “che abbiamo causato a causa della nostra illegale guerra di aggressione”.

In un paragrafo successivo in cui i russi chiedono che tutte le parti in conflitto si attengano a considerazioni umanitarie, i canadesi offrono un commento, in rosso, “Sì. Ma stai attaccando i civili, bombardando scuole e ospedali e saccheggiando gli aiuti. Il che ci fa pensare che in realtà non ci credi? Spiega per favore.”

La missione delle Nazioni Unite del Canada ha curato la lettera delle Nazioni Unite della Russia.

La missione delle Nazioni Unite del Canada ha curato la lettera delle Nazioni Unite della Russia.


La missione delle Nazioni Unite del Canada ha curato la lettera delle Nazioni Unite della Russia.

La missione delle Nazioni Unite del Canada ha curato la lettera delle Nazioni Unite della Russia.


1647772841 647 La missione canadese delle Nazioni Unite corregge la lettera inviata

La missione delle Nazioni Unite del Canada ha curato la lettera delle Nazioni Unite della Russia.


La Russia ha continuato i suoi attacchi all'Ucraina il 19 marzo 2022.
La Russia ha continuato i suoi attacchi all’Ucraina il 19 marzo 2022.

In un’ultima pagina, il Canada ha proposto un finale alternativo alla lettera: “Vogliamo che tu sappia quanto poco ci importa della vita umana che abbiamo distrutto”.

La delegazione russa ad accusare le loro controparti di “diffamazione a livello di scuola materna”.