La Russia colpisce Lviv in Ucraina con missili da crociera, afferma il ministero della Difesa

La Russia colpisce Lviv in Ucraina con missili da crociera, afferma il ministero della Difesa

La Russia colpisce Lviv in Ucraina con missili da crociera, afferma il ministero della Difesa

La Russia ha preso di mira una città dell’Ucraina occidentale con missili da crociera, ha annunciato domenica il ministro della Difesa russo.

Le forze russe hanno colpito un impianto di carburante vicino a Leopoli utilizzato dall’esercito ucraino con missili a lungo raggio ad alta precisione e hanno usato missili da crociera per colpire un impianto in città utilizzato per riparare sistemi antiaerei, stazioni radar e mirini di carri armati, secondo al ministero russo.

“Le forze armate della Federazione Russa continuano le azioni offensive nell’ambito dell’operazione militare speciale”, ha affermato in una nota il portavoce del ministero della Difesa Igor Konashenkov.

Read:  Virginia Giuffre risolve la causa per abusi sessuali con il principe Andrew

Il ministero ha mostrato il video degli attacchi missilistici a Leopoli.

Funzionari a Leopoli, a sole 40 miglia dal confine con la Polonia, dove sabato il presidente Biden ha incontrato il presidente del paese e funzionari ucraini. – ha detto che le persone erano state ferite negli attacchi missilistici. Non era chiaro domenica quanti fossero stati feriti dagli scioperi.

La Russia ha preso di mira un deposito di carburante utilizzato dalle forze ucraine vicino a Leopoli con missili a lungo raggio il 27 marzo 2022.
La Russia ha preso di mira un deposito di carburante utilizzato dalle forze ucraine vicino a Leopoli con missili a lungo raggio il 27 marzo 2022.
Servizio statale di emergenza dell’Ucraina/Dispensa tramite REUTERS

Nel frattempo, la Russia ha utilizzato missili a lungo raggio basati sul mare per distruggere un arsenale di missili S-300 e sistemi missilistici antiaerei BUK vicino a Kiev e ha distrutto droni, secondo il ministero.

Read:  Tempeste di polvere e venti di uragano lasciano tracce di distruzione nel Midwest

La Russia ha recentemente iniziato a distruggere gli impianti ucraini di stoccaggio di carburante e cibo, il che significa che il governo dovrà presto distribuire la fornitura di entrambi, ha detto domenica il consigliere del ministero dell’Interno ucraino Vadym Denysenko.

Gli attacchi con i missili da crociera arrivano il giorno dopo che Biden ha etichettato il presidente russo Vladimir Putin un “macellaio” e successivamente ha dichiarato che Putin “non può rimanere al potere”, prima che un funzionario della Casa Bianca seguisse i commenti del presidente, sostenendo che il comandante in capo intendeva dire che “Non si può permettere a Putin di esercitare il potere sui suoi vicini o sulla regione”.

Read:  Gli agenti del CBP arrestano 123 migranti dopo che una barca a vela si è arenata
I vigili del fuoco operano in un deposito petrolifero danneggiato a seguito di un attacco missilistico russo nella città di Leopoli, in Ucraina, il 27 marzo 2022.
I vigili del fuoco operano in un deposito petrolifero danneggiato a seguito di un attacco missilistico russo nella città di Leopoli, in Ucraina, il 27 marzo 2022.
REUTERS

Sempre sabato, le forze russe sono entrate per la prima volta a Slavutych – 100 miglia a nord di Kiev, vicino al confine con la Bielorussia – dove hanno sequestrato un ospedale, preso in ostaggio il sindaco e liberato mentre migliaia di residenti sono scesi in piazza per protesta. Tuttavia, il presidente Volodymyr Zelensky ha affermato sabato che gli ucraini hanno inferto “potenti colpi” agli invasori russi.

Con fili postali