L’ambasciatore russo avverte di un confronto militare diretto con gli USA

L'ambasciatore russo avverte di un confronto militare diretto con gli USA

L’ambasciatore russo avverte di un confronto militare diretto con gli USA

UNNatoly Antonov, ambasciatore della Russia negli Stati Uniti d’America, ha avvertito che le attuali azioni delle nazioni occidentali in relazione alla guerra del suo paese contro l’Ucraina potrebbero portare a un confronto militare diretto tra Russia e Stati Uniti.

Antonov ritiene che il sostegno ricevuto dall’Ucraina dall’Occidente stia aggravando la crisi e ha lasciato intendere che le conseguenze del proseguimento o del rafforzamento di tali politiche potrebbero essere gravi.

“Gli stati occidentali sono direttamente coinvolti negli eventi attuali mentre continuano a pompare l’Ucraina con armi e munizioni, incitando così a ulteriori spargimenti di sangue”, Antonov ha detto a Newsweek.

Read:  Sanzioni dell'oligarca russa: sequestrato il terzo yacht più grande del mondo e il castello di Abramovich

“Avvertiamo che tali azioni sono pericolose e provocatorie in quanto sono dirette contro il nostro stato. Possono condurre gli Stati Uniti e la Federazione Russa sulla strada del confronto militare diretto.

“Qualsiasi fornitura di armi e equipaggiamento militare dall’Occidente, effettuata da convogli di trasporto attraverso il territorio dell’Ucraina, è un obiettivo militare legittimo per le nostre forze armate”.

Gli Stati Uniti e l’UE sono stati in prima linea negli sforzi per sostenere gli sforzi militari dell’Ucraina senza essere coinvolti direttamente. L’UE ha recentemente approvato un importante accordo per vendere ulteriori forniture militari all’Ucraina.

Read:  Vantaggio per il riscaldamento invernale: nuovo sostegno finanziario di £ 50 in arrivo quest'anno