L’audace acrobazia di “scambio aereo” diventa spaventosa rotazione e crash

L'audace acrobazia di "scambio aereo" diventa spaventosa rotazione e crash

L’audace acrobazia di “scambio aereo” diventa spaventosa rotazione e crash

Due piloti acrobatici che hanno tentato uno “scambio aereo” a mezz’aria, unico nel suo genere, sono fortunati ad essere interi dopo che le cose si sono ritorte contro di loro nei cieli, mandando un aereo in tilt prima di schiantarsi a terra domenica pomeriggio in Arizona .

I paracadutisti – i cugini Luke Aikins e Andy Farrington – stavano cercando di saltare l’uno sugli aerei dell’altro mentre erano a mezz’aria – lasciando entrambi gli aerei senza equipaggio – per poi atterrare e pilotare l’aereo dell’altro in sicurezza a terra.

Read:  Un uomo della Florida fingendosi tassista stupra il passeggero: rapporto

Ma le cose sono andate male per il volo sponsorizzato dalla Red Bull dopo che entrambi i Cessna 182 sono entrati in picchiate parallele e intenzionali che hanno permesso ai piloti di saltare fuori e iniziare il loro tuffo.

L’aereo su cui stava saltando Farrington iniziò rapidamente a perdere il controllo in una spirale discendente, diventando estremamente incoerente con l’altitudine dell’altro aereo dopo che i due avevano fatto i loro salti.

“L’aereo blu è fuori controllo!” qualcuno urla durante la trasmissione in diretta di Hulu mentre entrambi i piloti continuano in caduta libera.

Read:  Il detenuto della Georgia Marcellus McCluster ha accusato nel 1982 l'omicidio del soldato dell'esercito René Blackmore

Sebbene Aikins sia riuscito a completare con successo l’acrobazia nel suo rispettivo aereo, Farrington è stato costretto a lanciarsi con il paracadute a terra mentre anche il suo nuovo aereo – che ha dispiegato un paracadute – è precipitato.

Ma anche in quel momento caotico Farrington è riuscito a mantenere la calma, secondo il suo partner.

“Andy sta bene, l’ho sentito parlare con me in caduta libera”, ha detto Aikins dopo essere atterrato in sicurezza.

Sebbene l'acrobazia sia stata un fallimento, i piloti Luke Aikins e Andy Farrington non sono rimasti feriti dal loro tentativo "Cambio aereo."
Sebbene l’acrobazia sia stata un fallimento, i piloti Luke Aikins e Andy Farrington non sono rimasti feriti dal loro tentativo di “scambio aereo”.
Michael Clark/Red Bull Contenuto P
I piloti Luke Aikins e Andy Farrington sono stati visti fare paracadutismo durante Plane Swap a Eloy, Arizona, USA, il 24 aprile 2022. // Keith Ladzinski / Red Bull Content Pool // SI202204250119 // Utilizzo solo per uso editoriale //
I piloti Luke Aikins e Andy Farrington sono stati visti fare paracadutismo durante lo sfortunato “Plane Swap” sopra Eloy, in Arizona, il 24 aprile 2022.
Keith Ladzinski / Red Bull Content Pool

Nonostante il tentativo fallito, ma senza infortuni, di diventare i primi piloti a lanciarsi con successo in paracadutismo l’uno sull’altro, il duo mantiene la propria preparazione per l’acrobazia.

“Tutti i numeri combaciavano e cose del genere”, ha detto Farrington dopo aver raggiunto il suolo.

“Avrebbe dovuto andare tutto bene, per qualche motivo non era così, ma alla fine siamo entrambi qui, siamo entrambi a posto, tutti sono sani e salvi e credo che questa sia la parte importante .”

Il pilota Luke Aikins viene visto entrare con successo nell'aereo d'argento, durante Plane Swap a Eloy, in Arizona, il 24 aprile 2022
Il pilota Luke Aikins viene visto entrare con successo nell’aereo d’argento, durante “Plane Swap” il 24 aprile.
Predrag Vuckovic / Red Bull Content Pool
Il pilota Luke Aikins viene visto entrare con successo nell'aereo d'argento
Il pilota Luke Aikins viene visto entrare con successo nell’aereo d’argento.
Predrag Vuckovic / Red Bull Content Pool

Anche se questo potrebbe non essere l’ultimo tentativo di scambio di aerei in assoluto, come ha detto Aikins, “torneremo indietro e scoprirlo”, secondo USA Today.

La Federal Aviation Administration ha annunciato lunedì mattina un’indagine sull’affare di domenica, confermando anche che l’imbarcazione di Farrington si è schiantata al suolo, secondo NBC News.

“L’agenzia venerdì ha negato la richiesta dell’organizzatore di un’esenzione dalle normative federali che riguardano il funzionamento sicuro di un aeromobile”.

Quella lettera ottenuta dalla NBC affermava che l’esenzione “non sarebbe nell’interesse pubblico” e che la FAA “non può ritenere che l’operazione proposta non influisca negativamente sulla sicurezza”.