LeBron James sbaglia il potenziale tiro di pareggio mentre gli arbitri rovinano gli ultimi secondi di Clippers ai Lakers

LeBron James sbaglia il potenziale tiro di pareggio mentre gli arbitri rovinano gli ultimi secondi di Clippers ai Lakers

LeBron James sbaglia il potenziale tiro di pareggio mentre gli arbitri rovinano gli ultimi secondi di Clippers ai Lakers

Tlui Los Angeles Lakers (27-32) cadde al Clipper di Los Angeles (31-31) per la sesta volta consecutiva venerdì sera alle Crypto.com Arenacon tutte e tre le partite tra le due squadre di Los Angeles in questa stagione che si sono concluse con uno stretto margine sul tabellone.

I Lakers hanno iniziato 0 su 11 da oltre l’arco fino a LeBron James ne ha prosciugato uno nel secondo quarto, ma è comunque riuscito a rimanere entro i due punti. Clippers ha ottenuto il suo più grande vantaggio della notte durante il secondo frame, ma la squadra di casa ha tagliato Deficit di 16 punti per andare all’intervallo in svantaggio di 10.

Il Viola e oro ha chiuso il terzo quarto 12-4 parziale e nell’ultimo periodo di gioco, guidato da ben sei. Entrambe le parti hanno iniziato a scambiare secchi e la partita si è conclusa 17 cambi di piombo e 11 volte in parità.

Read:  Matematica playoff LA Lakers: Can LeBron e co. fai ancora il post-stagione?

Gli arbitri rovinano gli ultimi secondi di Clippers ai Lakers

Insieme a 24,5 secondi rimasti per giocare, Lakers era in svantaggio di un punto e aveva il possesso palla dopo una chiamata fuori campo ravvicinata. Invece di correre con il gioco, capo allenatore Frank Vogel chiamato un timeout che ha permesso all’allenatore avversario, Ty Luper contestare la chiamata.

Dopo quasi dieci minuti di deliberazione dei funzionari, che ha tolto il fiato alla fine del gioco, la chiamata sul pavimento è stata ribaltata. Di solito dopo una pausa così lunga per rivedere il filmato, gli arbitri annunciano che non c’erano prove sufficienti per ribaltare, ma questa volta hanno chiamato a sfida riuscita dall’allenatore dei Clippers.

Clippers ha preso possesso della palla e Reggie Jackson mancava un secondo per ottenere un Violazione di 8 secondi nella zona di difesa, ma gli arbitri hanno chiamato fallo Talen Horton-Tucker. Dopo una sfida di successo dell’allenatore Vogel, i Lakers hanno costretto i Clippers alla violazione di 8 secondi.

Read:  Real Madrid vs Barcellona: valutazioni dei giocatori del Barcellona vs Real Madrid: Aubameyang è in fiamme

James ha portato la palla in campo e l’ha passata a Carmelo Antonio, che ha sbagliato un tiro da 30 piedi invece di entrare per un layup o un tiro dalla media distanza. Ha lasciato un paio di secondi sul cronometro e Jackson ha segnato un gioco da 3 punti dopo aver prosciugato entrambi i tiri liberi.

LeBron James sbaglia la tripla del pareggio

I Lakers hanno miracolosamente portato la palla in campo quando THT l’ha lanciata su James ed è stato deviato da un giocatore dei Clippers. Russell Westbrook inbound la palla a James con meno di un secondo per segnare la tripla del pareggio che avrebbe costretto col tempoma il colpo del re ha appena sfiorato il bordo.

Ci sono voluti gli ultimi 24,5 secondi di gioco quasi 20 minuti per svolgersi grazie agli arbitri che hanno passato un’eternità a rivedere una chiamata, entrambe le parti hanno chiamato più timeout lungo il tratto e i Lakers hanno commesso falli fermare l’orologio.

Read:  LeBron James non riesce ancora a credere che Kyrie Irving sia stato escluso da questa prestigiosa lista NBA

Sette Clippers con doppia cifra nel punteggio

Mentre James aveva un record di 21 puntisolo altri quattro giocatori hanno raggiunto la doppia cifra nel punteggio per i Lakers, inclusi Westbrook e Anthony con 18 a pezzo, THT con 16 e Dwight Howard con 14, che ha anche afferrato a 16 rimbalzi da record in 26 minuti di azione. James era secondo in board con 11 e Terance Mann ne ha ottenuto uno in meno per guidare i Clippers con 10 rimbalzi.

Mann ha anche guidato la sua squadra nel segnare 19 punti poiché altri sei Clippers sono entrati in doppia cifra, incluso Luca Kennard rimanere caldo da oltre l’arco per ottenere 18 punti, Jackson con 17, Amir Coffey con 14, Isaia Hartenstein con 11, ed entrambi Marco Morris e Robert Covington aggiunto 10.

I Lakers ospiteranno ora il Pellicani di New Orleans di domenica. Clippers si recherà in Texas per partite consecutive contro il Houston Rockets la domenica e il martedì.